Calcio

Pescara-Sassuolo 3-2

Il Pescara "mata" il Sassuolo in una cornice di pubblico da serie A. Con una doppietta di Immobile e un eurogol di Insigne i biancazzurri, con una gara ancora da recuperare, ritrovano i tre punti e agganciano il secondo posto

Gol, spettacolo, emozioni. Il Pescara all'Adriatico non delude le aspettative dei 16 mila spettatori presenti e s'impone per 3 a 2 contro un coriaceo e mai domo Sassuolo.

Se qualcuno pensava che il Pescara, dopo il pari di Bergamo e la sconfitta interan con la Reggina, si fosse smarrito, oggi si è dovuto ricredere. Zeman non fa sorprese e manda in campo i biancazzurri con il solito 4-.3-3 con Verratti, rientrato dopo il turno di squalifica, in cabina di regia con Nielse e Cascione ai suoi fianchi. In attacco il soliuto tridente Immobile, Insigne e Sansovini.

Pea, smentendeo le anticpazioni che proveniovano dall'ambiente sassolese, schiera anche lui le tre punte con Sansone e Missiroli a supporto del panzer Bruno. Il cuore e la classe dei biancazzurri hanno domato la forza e la compattezza del Sassuolo che, comunque, assime a Pescara e Torino, lotterà fino alla fine per la serie A.

MATCH Il Pescara parte subito forte il pubblico, come sempre dodicesimo uomo in campo, spinge Sansovini e compagni verso la vittoria. I primi tentavi, però, non sono subito fortunati: al 1' Cascione sale in cielo ma di testa non riesce ad inquadrare la porta di Pomini su calcio d'angolo di Sansovini. All'11' è Insigne a provarci con un destro in diagonale ma la sua conclusione è facile preda dell'estremo ospite. Il Sassuolo incassa l'onda biancazzurra e in contropiede, soprattutto con Sansone e Missiroli, prova a cogliere d'infilata la retroguardia guidata da Anania.

Al 21' un tiro-cross di Insigne si stampa all'incrocio dei pali e il successivo tentativo di Cascione viene frustrato da un super Pomini. Al 28' gli ospiti si rendono pericolosi con un piazzato di Bruno, ma l'ex bomber del Modena manda la palla di poco a lato. A fine primo tempo, al 42',  gli ospiti passano a sorpresa in vantaggio: Sansone raccoglie un cross dalla destra di Gazzola e mette a segno il suo 17esimo gol stagionale. Ad inizio ripresa il Pescara non ci sta a perder una gara fino a quel momento dominata e, dopo appena cinque minuti di gioco, al 50' è Immobile a rimettere in corsa i biancazzurri trasformando dal dischetto un rigore concesso per fallo di mano di Bianco (nell'occasione espulso). Con il Sassuolo in dieci l Pescara continua a premere sull'accelleratore ma i tentativi di Sansovini prima e Insigne poi non portano a nulla.

PESCARA SASSUOLO: LA PARTITA SECONDO GLI AVVERSARI

Al 58' è ancora Immobile a mettere il marchio sulla gara: il bomber biancazzurro di testa batte Pomini su assist dalla destra di Zanon. Il Pescara non pago del vantaggio continua ad attaccare e al 61', tre minuti dopo il seccondo gol di Immobile, è Insigne a mandare in delirio i 16 mila dell'Adriatico. Il numero 11 biancazzurro segna con una potente girata di destro il suo decimo sigillo stagionale.

Dopo il 3 a 1 del Pescara i due allenatori provano a cambiare qualche pedina: Pea punta su Troianiello sostituendo Missiroli, Zeman da spazio a Gessa per un affaticato Nielsen. Al 77' Sansone trasforma un penalty e rimette in discussione l'intera partita. Il Pescara abbassa un po' il baricentro ma nonostante il Sassuolo le provi tutte il risultato rimane in favore dei biancazzurri fino alla fine del match

LA SVOLTA DEL MATCH L'Adriatico in festa e il rientro di Verratti ridanno al Pescara vitalità, gioco e cuore ai biancazzurri. Decisiva la doppetta di Immobile ad inizio ripresa e l'espulsione di Bianco.

TABELLINO

PESCARA (4-3-3):  Anania; Zanon, Romagnoli, Capuano, Balzano; Cascione, Verratti, Lund Nielsen (65’ Gessa); Insigne (87’ Soddimo), Immobile (82’ Maniero), Sansovini. Allenatore: Zeman
 

SASSUOLO (3-4-1-2):  Pomini; Piccioni, Bianco, Marzoratti; Gazzola,  Magnanelli (72’ Bianchi), Valeri, Longhi; Missiroli (62' Troianiello); Sansone, Bruno (56’ Cofie). Allenatore: Pea

PAGELLE PESCARA SASSUOLO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Sassuolo 3-2

IlPescara è in caricamento