rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Calcio

Pescara Salernitana 1-2: parte male il 2020 per il Delfino

Biancazzurri che subiscono due reti nel giro di pochi minuti all'inizio della ripresa, e non riescono poi nella difficile rimonta

Inizia male il 2020 per il Pescara di Zauri, che rimedia una sconfitta contro la Salernitana in un match in cui i biancazzurri non sono sembrati mai in grado di controllare e gestire l'avversario, che ad inizio ripresa segna due gol nel giro di pochi minuti che di fatto permettono ai granata di portare a casa tre punti preziosissimi.

PRIMO TEMPO

Al 6' brutto fallo di Busellato su Cicerelli, e si infortuna. L'arbitro lo ammonisce. Entra Kastanos ed esce proprio Busellato. Al 9' sul calcio di punizione palla in area pericolosa ma nessun giocatore della Salernitana conclude verso la porta. Al 10' nuova ammonizione per il Pescara: giallo per Memushaj per un fallo su Lombardi. Al 19' gran destro di Maistro, Fiorillo manda in corner. Esce per la Salernitana Cicerelli, entra Kalombo. Al 25' tentativo di Lombardi con un rasoterra dalla destra, il portiere del Pescara respinge di piede. Due minuti dopo nuovo inserimento esterno di Lombardi, ancora una conclusione rasoterra ma la palla finisce fuori. Al 39' ammonito Jaroszynski per una trattenuta su Memushaj che stava entrando pericolosamente in area. Al 41' Galano conclude in porta, Micai respinge. Due minuti dopo sempre Galano entra in area e salta il portiere, palla che attraversa l'area piccola ma non trova nessun giocatore biancazzurro pronto a buttarla in rete. AL 44' Kastanos dal limite, palla rasoterra fuori senza problemi per Micai. Finisce il primo tempo dopo 4 minuti di recupero: 0-0.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Salernitana 1-2: parte male il 2020 per il Delfino

IlPescara è in caricamento