Calcio

Pescara-Roma: probabili formazioni| Bergodi rilancia Togni e avanza Quintero

Alla prima da nuovo tecnico biancazzurro, Bergodi proverà a dar fastidio alla Roma di Zeman, il tecnico che ha condotto in A il Delfino. Bergodi, con tanti giocatori indisponibili, potrebbe rilanciare Togni in mediana

All'Adriatico arriva la Roma. Sarà un ritorno per Zeman, il tecnico boemo che ha riportato tra i grandi il Delfino e poi l'ha abbandonato cedendo alle lusinghe della Capitale, sponda giallorossa. Le attenzioni, oltre che all'ex Zeman, saranno rivolte al nuovo tecnico biancazzurro Cristiano Bergodi che, questa settimana, dopo le dimissioni di Stroppa, è stato scelto da Sebastiani e soci per rilanciare le speranze salvezza del Delfino.

L'ex tecnico del Modena, che lo scorso anno con gli emiliani sconfisse in due occasioni il Pescara di Zeman, farà di tutto per avere la meglio ancora una volta del tecnico boemo. Sulla carta, comunque, la sfida con la Roma, resta di quelle davvero complicate per i biancazzurri. I giallorossi, infatti, oltre a poter contare su campioni come Totti, Osvaldo e Destro, nell'ultima gara hanno evidenziato dei netti miglioramenti anche nella tenuta difensiva. Il cambio d'allenatore, comunque, potrebbe aver riportato tra le fila del Delfino quell'entusiasmo necessario per affrontare con la giusta determinazione un avversario di rango come la Roma. A dirigere la sfida dell Adriatico tra biancazzurri e giallorossi sarà Andrea Gervasoni. Il fischietto di Mantova sarà coadiuvato dagli assistenti Fabrizio Posado di Bari e Roberto Iannello di Novi Ligure, mentre il quarto uomo sarà Matteo Passeri di Gubbio.

Gli arbitri di porta saranno Sebastiano Peruzzo di Schio e Filippo Merchiori di Ferrara. Per ben quattro volte, dei cinque precedenti giocati all'Adriatico tra le due formazioni in serie A, la sfida Pescara-Roma è terminata in parità. L'unica vittoria giallorossa risale ai tempi di Liedholm, mentre gli abruzzesi non hanno mai ottenuto bottino pieno contro i capitolini.

QUI PESCARA Bergodi, privo degli squalificati Cascione, Zanon e Cauano, oltre che degli infortunati Blasi e Colucci, sembra intenzionato a puntare sul 3-5-1-1, con Quintero a ridosso della prima punta e l'utilizzo di Togni in cabina di regia. In mediana si rivedrà dal primo minuto anche il "vichingo" Bjarnason. Se Weiss dovesse trovare posto da titolare come spalla di Abbruscato, favorito su Jonathas, Togni dovrebbe andare in panca e Quintero arretrare in mediana.

QUI ROMA Zeman, manco a dirlo, farà affidamento sul suo amato 4-3-3. Senza lo squalificato De Rossi e l'infortunato Lamela, il boemo darà spazio dal primo minuto al greco Tachtsidis, favorito su Florenzi, a centrocampo e a Mattia Destro nel tridente offensivo. 

PROBABILI FORMAZIONI

PESCARA (3-5-1-1): Perin; Romagnoli, Terlizzi, Bocchetti; Balzano, Nielsen, Togni (Weiss), Bjarnason, Modesto; Quintero; Abbruscato. Allenatore: Cristiano Bergodi. 

ROMA (4-3-3): Goicoechea; Piris, Castan, Marquinhos, Balzaretti; Pjanic, Tachtsidis, Bradley; Destro, Osvaldo, Totti. Allenatore: Zdenek Zeman.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Roma: probabili formazioni| Bergodi rilancia Togni e avanza Quintero

IlPescara è in caricamento