menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara Reggiana: arrestato un tifoso biancazzurro di 19 anni

Un giovane tifoso del Pescara di 19 anni è stato arrestato ieri dalla Digos pescarese. Il ragazzo, infatti, avrebbe lanciato una bomba carta in campo durante la partita di domenica fra Pescara e Reggiana. E' stato identificato grazie alle immagini delle telecamere a circuito chiuso

Un giovane tifoso di 19 anni del Pescara è stato arrestato ieri dalla Digos in quanto avrebbe lanciato una bomba carta in campo durante l'incontro di calcio che si è giocato domenica allo Stadio Adriatico/Cornacchia fra Pescara e Reggiana.

Il ragazzo è stato identificato grazie alle immagini fornite dalle telecamere di sicurezza dello stadio. Temendo di essere scoperto, il tifoso ha lanciato in campo il petardo dopo essersi coperto con un cappuccio ed un cappello, ma poco dopo ha scoperto nuovamente il viso, e quindi è stato comunque identificato.

Oggi verrà processato per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento