rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Calcio

Pescara verso Pontedera: le ultime sulla formazione e sull'affare De Risio

Emergenza a centrocampo, la società pronta a chiudere con il mediano vastese del Bari, già corteggiato in estate. Operazione avviata. Domenica pomeriggio in Toscana senza Memushaj: Zappella mezzala destra

Il Pescara ha già pronto il primo colpo per gennaio. Il mediano vastese, 30 anni, Carlo De Risio, sarà il primo volto nuovo per Auteri dopo la sosta natalizia. Discorso avviato la scorsa estate, non concretizzato in tempo nella sessione estiva, ma ripreso da qualche settimana tra il Bari, proprietario del cartellino, e soprattutto gli agenti del centrocampista, Palomba e Di Renzo, che a luglio avevano trovato già un accordo con il presidente Sebastiani. Ad inizio stagione, a Bari, l'abruzzese è finito inspiegabilmente fuori lista e la cosa non è stata gradita. Solo da due settimane, dopo un grave infortunio a centrocampo, il club pugliese lo ha reintegrato. Domenica scorsa ha esordito giocando 7'. Dire che è scontento e dir poco. A gennaio anche il Bari lo lascerà andare senza troppa resistenza, destinazione Pescara.

La situazione in mediana oggi per Auteri è quasi drammatica: Pompetti e Memushaj inamovibili, Rizzo sempre più titolare. E dietro... il vuoto. Tanto che a Pontedera giocherà un terzino a centrocampo. Diambo è stato bocciato dal tecnico, Sanogo è una meteora (anche in Primavera...) e Valdifiori sempre più un ex di questa squadra. Servono due rinforzi di livello per la categoria. E uno sarà proprio De Risio, un fedelissimo del tecnico di Floridia.

LE ULTIME

Memushaj squalificato domenica pomeriggio a Pontedera. Sarà la prima assenza del capitano in campionato. Zappella, reinventato da Auteri nel ruolo di mezzala, sarà quasi certamente il titolare al suo posto, a centrocampo, con Pompetti e Rizzi. Diambo in panca. Tra i pali il pescarese Alessandro Iacobucci candidato alla prima chiamata da titolare. In attacco, pare scontata al momento la conferma di Ferrari e Galano. Con loro due nel tridente potrebbe esserci De Marchi e non D’Ursi.

Nel Pontedera, indisponibili l’attaccante Mutton e il difensore Pretato, infortunati. Il centrale argentino Marcos Espeche è squalificato. I toscani giocano con un 3-5-1-1: dietro Shiba, Matteucci e Bakayoko, quinti Perretta e Milani. A metà campo Caponi con Barba e Catanese. In attacco Benedetti alle spalle di Magnaghi, il re dei bomber del girone con 10 gol.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara verso Pontedera: le ultime sulla formazione e sull'affare De Risio

IlPescara è in caricamento