Calcio

Pescara Novara: statistiche e probabili formazioni

Con la testa sgombra e qualche rimpianto di troppo il Pescara si appresta a disputare l'ultima fatica interna del campionato. Domani all'Adriatico arriva il sorprendente Novara di Attilio Tesser

Con la testa sgombra e qualche rimpianto di troppo il Pescara si appresta a disputare l'ultima fatica interna del campionato.

Domani all'Adriatico arriva il sorprendente Novara di Attilio Tesser. I Piemontesi, terzi in classifica e con la certezza di disputare i play off, navigano da inizio stagione nelle zone nobili della classifica. A gennaio poi, con gli innesti di Parola e Pinardi, hanno messo esperienza e qualità al servizio di un gruppo già solido e dotato di elementi di categoria: da Porcari a Gemiti, da Marianini all'ex Rigoni.

La vera sorpresa dei piemontesi è stata però la coppia d'attacco Bertani-Gonzales.

In casa Pescara è tempo di guardare al futuro. Di Francesco, squalificato per un mese dopo lo sfogo in terra vicentina e che domani sarà sostituito dai suoi assistenti Danilo Pierini e Francesco Tomei, ha la piena fiducia della dirigenza e nei prossimi giorni gli verrà proposto un rinnovo contrattuale con adeguamento dell'ingaggio.

I biancazzurri per la sfida contro i piemontesi dovranno fare a meno dello squalificato Pinna e degli indisponibili Tognozzi, out per un problema alla caviglia, Ganci, Nicco e Ariatti.

PROBABILE FORMAZIONE PESCARA (4-4-1-1): Bartoletti; Zanon, Olivi, Mengoni, Petterini; Gessa, Cascione, Berardocco, Giacomelli; Soddimo; Sansovini.
Tesser è alle prese con diverse assenze e con qualche giocatore in precarie condizioni. Pinardi e Parola sono reduci da infortuni e dovranno mettere benzina nelle gambe per essere in forma nella volata play off. All'Adriatico saranno assenti anche Gemiti, Gonzales e Ludi.

PROBABILE FORMAZIONE NOVARA (4-3-1-2): Ujkani; Morganella, Lisuzzo, Centurioni, Gigliotti; Marianini, Porcari, Rigoni; Scavone (Pinardi); Bertani, Motta.

IL FISCHIETTO: A dirigere la sfida tra Pescara e Novara sarà Davide Massa di Imperia coadiuvato dagli assistenti Vicinanza e Manna.

I PRECEDENTI: Undici i precedenti tra le due formazioni, il bilancio è in parità con quattro vittorie per parte e tre pareggi. All'Adriatico il Delfino ha vinto 4 delle cinque partite disputate. All'andata finì 1-1 con reti di Porcari e Maniero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Novara: statistiche e probabili formazioni

IlPescara è in caricamento