rotate-mobile
Calcio

Pescara - Monterosi: ultime, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

Domani alle 17:30 all'Adriatico i biancazzurri contro la formazione laziale degli ex Lucchesi (dg) e Rogato (addetta stampa). Cuppone in panchina, out Vergani. Convocato Aloi

Tenere i piedi per terra e approcciare nel modo giusto alla sfida casalinga contro una formazione meno blasonata del Foggia. Il tecnico Colombo questa settimana ha lavorato più che sul lato psicologico che su quello tecnico e tattico. “In settimana, io e la società, abbiamo lavorato per abbassare i toni – conferma l’allenatore brianzolo – Il Monterosi è una squadra di categoria, l’anno scorso ha centrato i play-off. Alterna pressione e fasi di attesa, sa quello che deve fare. Il pericolo è che la prestazione di Foggia ci dia quell’euforia che da positiva poi diventa negativa. Ora conta sapere bene cosa fare contro un avversario che, al contrario del Foggia che era in crisi, è sicuro di sé, sa quanto vale, come sta e ha tante certezze. Sarà una partita complicata. Se l’affrontassimo con presunzione, troveremmo brutte sorprese”.

Confermata l’assenza dalla formazione titolare per Cuppone, che però parte dalla panchina: “E’ un giocatore straordinario, ha fatto di tutto nonostante l’infortunio e le tumefazioni in volto, ha stretto i denti e ha fatto di tutto per esserci. Sarà disponibile, questo aumenta motivi d’orgoglio per me di allenare un gruppo del genere”, dice il tecnico del suo attaccante.

Dà forfait Vergani, che non ha recuperato per un problema alla schiena: i tempi di recupero al momento non sono certi. Aloi ha lavorato bene negli ultimi allenamenti ed è stato convocato, anche se non è ancora pronto per giocare. “Se risponderà bene potrebbe avere qualche minuto in Coppa. Crecco è più avanti a livello atletico e tecnico, tattico: lui avrà una chance mercoledì prossimo”, spiega Colombo.

Diversi dubbi. Uno in mediana: Palmiero – Kraja. “Sono tanti i dubbi. Dipendono dalle letture della partita. Palmiero, ad esempio, nel palleggio è prezioso, ma se volessimo aggredire Kraja diventerebbe un elemento non secondo a nessuno in questo momento. Le decisioni da prendere non sono semplici. La squadra fisicamente sta bene, l’importante è che stia sul pezzo e non faccia l’errore di sottovalutare il Monterosi. Questo è un momento fondamentale per la nostra crescita, non parlo di classifica e obiettivi, ma della possibilità di diventare una grande squadra, forte e sicura di sé, sempre nel rispetto degli avversari. Non voglio vedere cali di tensione o errori nell’approccio”.

Il Pescara dovrà mostrare la sua maturazione e vincere la partita anche con la spinta dell’Adriatico: “Servono ordine tattico e pazienza per poter vincere le partite anche al novantesimo. Abbiamo bisogno dell’aiuto del pubblico per affrontare i momenti difficili che sicuramente ci saranno durante la partita. L’aspetto ambientale non dev’essere un’arma a doppio taglio. Nella continuità di prestazioni e atteggiamento che si vedono le squadre importanti. Ma la storia di questo campionato è ancora così breve, che dare giudizi è prematuro. Ci sono step e gradini di difficoltà sempre diversi. Il Monterosi è una prova di maturità diversa da quella di Foggia: ci vorranno forza mentale, tecnica, tattica e la pazienza per evitare di subire l’avversario”.

Colombo ha poi spiegato i motivi degli evidenti cerotti su orecchio destro e sul collo: “Tempo fa avevo asportato un neo, risultato essere un melanoma. Ora ho fatto alcuni esami e l’ultimo atto è stato un’operazione per ripulire i margini della lesione e asportare dei linfonodi da analizzare. Devo ringraziare il professor Croce e la sua equipe per l’intervento e i dermatologi che mi stanno seguendo. Ci tengo a essere presente in panchina perché ho bisogno dei ragazzi, e voglio dare l’esempio. Abbiamo chiesto dei sacrifici alla squadra quando eravamo in emergenza, ora tocca a me ricambiare, pur non essendo al meglio della forma”.

Pescara - Monterosi: probabili formazioni

Pescara (4-3-2-1) 22 Plizzari; 29 Cancellotti, 13 Brosco, 18 Boben, 2 Milani; 6 Gyabuaa, 20 Kraja, 19 Mora; 21 Desogus, 7 Kolaj; 10 Lescano. All. Colombo.

Monterosi (4-4-1-1) 1 Alia; 19 Piroli, 33 Mbende, 16 Tartaglia, 3 Cancellieri; 14 Verde, 18 Parlati, 24 Lipani, 11 Santarpia; 10 Carlini; 9 Costantino. All. Menichini.

Arbitro: Giaccaglia di Jesi.

Pescara - Monterosi: dove vederla in tv o in streaming

Pescara - Monterosi, in programma domani, sabato 1 ottobre, alle 17:30 allo stadio Adriatico, per la 6a giornata di serie C girone C, sarà trasmessa in diretta streaming per gli abbonati su Eleven Sports.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara - Monterosi: ultime, probabili formazioni e dove vederla in tv e in streaming

IlPescara è in caricamento