Calcio

Pescara, missione compiuta in Coppa Italia: 2 a 0 al Grosseto

Segnano Zappella e D'Ursi, un gol per tempo. Biancazzurri agli ottavi di finale: affronteranno una tra Teramo e Siena in trasferta il 3 novembre

Parte meglio il Grosseto, che paga la serataccia del suo attaccante Moscati negli ultimi metri. Poi il Pescara viene fuori e si sblocca con Zappella, e chiude i conti ad inizio ripresa con D'Ursi. Finisce 2 a 0: qualificazione agli ottavi di Coppa Italia centrata. Si gioca il 3 novembre contro la vincente di Teramo-Siena, in trasferta.

Il baby portiere pescarese Sorrentino è uno dei protagonisti della serata: gran parata a terra sul destro a incrociare (13’) di Moscati, poi in uscita sui piedi dell'attaccanti parecchi metri lontano dalla sua porta e nella ripresa ancora su Moscati dal dischetto.

I gol. Prima di andare al riposo, i due esterni di Auteri – i migliori in campo – mettono il turbo e confezionano il vantaggio: il belga scatta a sinistra, guarda al centro (probabile che cercasse Ferrari a centro area) ma pesca Zappella sul palo opposto. Per l’ex Empoli secondo gol in maglia biancazzurra, e anche in occasione del primo (contro l’Ancona Matelica) l’assist fu di Nzita. Pescara ad un passo dal raddoppio prima della pausa: tocco in area di Illanes, Artioli salva sulla linea. Il Pescara archivia la qualificazione ad inizio ripresa. Il neoentrato Rasi in diagonale costringe Fallani ad una difficile parata a terra, sulla sua respinta s’avventa D’Ursi che scarica con rabbia in porta la palla del raddoppio (6’).

Brivido finale per Auteri: Sorrentino è ingenuo alla mezzora: tocca il piede di Moscati e causa un rigore che rischiava di riaprire i giochi. Ma per l’attaccante grossetano non è serata, mentre il portierino 2002 del Delfino ha la freddezza del predestinato: penalty parato e super esultanza.

PESCARA: Sorrentino 7; Illanes 6, Ingrosso 6, Veroli 6,5; Zappella 7 (dal 1’ s.t. Cancellotti 6), Diambo 6 (dal 31’ s.t. Sanogo s.v.), Rizzo 6, Nzita 7 (dal 1’ s.t. Rasi 6); Galano 6,5, Ferrari 6 (dal 37’ s.t. Valdifiori s.v.), D’Ursi 6,5 (dal 17’ Delle Monache 6,5). A disp. Radaelli, Di Gennaro, Drudi, Pompetti, De Marchi, Frascatore, Clemenza. All. Auteri.

GROSSETO: Fallani 6; Biancon 5 (dal 26’ s.t. Raimo s.v.), Ciolli 5,5 (dal 12’ s.t. Siniega 6), Salvi 5,5, Verducci 5; Fratini 5,5, Piccoli 6 (dal 12’ s.t. Cretella 5,5), Artioli 6; Ghisolfi 6 (dal 12’ s.t. Serena 5,5); De Silvestro 5,5 (dal 1’ s.t. Marigosu 5,5), Moscati 5.  A disp. Barosi, Semeraro, Vrdoljak, Salvadori, Tiberi. All. Magrini.

ARBITRO: Taricone di Perugia 6,5.

RETI: 40’ p.t. Zappella (P); 6’ s.t. D’Ursi (P),

NOTE: spettatori 635, incasso 3.618; espulsi ; ammoniti Ghisolfi (G), Illanes (P), angoli 6-4; recuperi 3' s.t.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, missione compiuta in Coppa Italia: 2 a 0 al Grosseto

IlPescara è in caricamento