rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Calcio

Pescara, Valdifiori ai saluti: rescissione

Il regista 35enne romagnolo ieri sera ha trovato l'accordo con la società: interrotto il contratto con scadenza 30 giugno 2022 dopo un anno e mezzo con poca fortuna in riva all'Adriatico. Ora potrà accasarsi altrove da svincolato

Mirko Valdifiori saluta il Pescara. Il centrocampista romagnolo, 35 anni, non rientrerà in città dopo aver terminato il periodo di quarantena (era risultato positivo al Covid al rientro dalle vacenze). Ha deciso di rescindere il contratto con il club biancazzurro, in scadenza il prossimo 30 giugno, per accasarsi da svincolato in una nuova squadra. Palermo, Siena, Piacenza, Imolese le opzioni sul tavolo di Valdifiori, che chiude così dopo un anno mezzo non certo felice la sua avventura pescarese.

Arrivato da svincolato nell’estate del 2020, dopo una lunga militanza in serie A, per rinforzare il centrocampo del Pescara di Oddo, l’ex Napoli e Spal tra infortuni, incomprensioni tattiche e scelte tecniche ha messo insieme 21 presenze da titolare, 27 complessive. Nemmeno una in campionato quest’anno, ad eccezione di quella in Coppa a Teramo. Ieri sera l'annuncio del suo addio al Delfino.

Il comunicato

"La Delfino Pescara 1936 comunica di aver raggiunto con il calciatore Mirko Valdifiori l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto in essere tra le parti.

Il Club ringrazia Valdifiori per il suo operato e la grande professionalità mostrata durante questo periodo biancazzurro e augura allo stesso tutto il meglio per il futuro professionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Valdifiori ai saluti: rescissione

IlPescara è in caricamento