Calcio

Pescara-Milan, Vincenzo Montella assolve Donnarumma: "Stia tranquillo"

L'allenatore rossonero nel dopo gara rassicura il suo portiere: "Gigio non si preoccupi, deve rimanere sereno. Sono errori che possono capitare. Se avessimo vinto ci avremmo riso sopra. E la corsa per l'Europa è ancora aperta"

Se in casa Pescara sono tutti soddisfatti dopo il preziosissimo 1-1 strappato al Milan, Vincenzo Montella ha ben poco da sorridere soprattutto alla luce della papera di Donnarumma che ha propiziato il vantaggio biancazzurro. Tuttavia nel dopo gara l'allenatore del Diavolo non si arrende, crede ancora alla sua squadra in Europa e giustifica l'auto-gollonzo del suo giovane portiere.

"Sono errori che possono capitare - ha dichiarato il tecnico rossonero a Mediaset Premium - Gigio deve rimanere tranquillo e sereno come ha dimostrato di essere nel corso della partita. Se avessimo vinto ci avremmo riso sopra".

"Nel finale - ha aggiunto l'ex Aeroplanino - abbiamo creato delle opportunità importanti che non abbiamo sfruttato. Oggi l'orgoglio non è bastato, dovevamo essere più veloci soprattutto nel primo tempo anche perché contro le squadre di Zeman se non si è aggressivi ci si allunga troppo. Adesso dobbiamo guardare con ottimismo alle prossime gare. Io sono convinto che ce la giocheremo fino alla fine. Abbiamo solo perso un set".

IL TABELLINO DELLA PARTITA - CLICCA SU "CONTINUA"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Milan, Vincenzo Montella assolve Donnarumma: "Stia tranquillo"

IlPescara è in caricamento