Calcio

Pescara calciomercato: arrivano Abbruscato e Cosic

Con Verratti sempre al centro delle attenzioni dei top club italiani, la dirigenza biancazzurra ha messo a segno due colpi: dal Vicenza arriva Elvis Abbruscato, mentre dal CSKA di Mosca il giovane difensore serbo Uros Cosic

Abbruscato e Cosic. Sono questi i colpi del Delfino nel primo giorno di luglio. Elvis Abbruscato, bomber di razza soprattutto in serie B, ha firmato un biennale con la società biancazzurra. Ai veneti, invece, è stato ceduto Stefano Giacomelli, di ritorno in biancazzurro dopo il prestito alla Ternana.  

Abbruscato, che già assaggiato la serie A nella sua carriera con le maglie di Torino e Chievo, è stato scelto dal ds Delli Carri per rinforzare il reparto avanzato di Stroppa che, rispetto al Pescara di Zeman, non potrà più contare sul tridente  Immobile, Insigne, Sansovini. Uros Cosic, difensore serbo di 19 anni, arriva in biancazzurro dal CSKA Mosca, dopo aver disputato l'ultima stagione nella Stella Rossa di Belgrado, il club che l'aveva cresciuto. L'accordo per Cosic è stato raggiunto sulla base di un prestito da 300 mila euro con diritto di riscatto fissato a 1.5 milioni di euro. Il giovane difensore, seguito con attenzione anche dal Manchester United di Sir Alex Ferguson, è sicuramente un talento che potrà rinforzare il reparto arretrato di Stroppa. 

Per il ds Delli Carri la  campagna acquisti comunque è ancora in pieno svolgimento. Sul suo taccuino, considerando in dirittura d'arrivo l'acquisto del centrocampista islandese classe 88' Birkir Bjarnason dallo Standard Liegi, è finito anche l'attaccante cileno Carlos Munoz..

L'accordo con la società proprietaria del cartellino, il Colo Colo, è stato praticamente raggiunto. Resta ora da convincere il centravanti cileno ad accettare l'approdo in quel di Pescara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara calciomercato: arrivano Abbruscato e Cosic

IlPescara è in caricamento