rotate-mobile
Calcio

Pescara-Livorno 2-1, vittoria di rigore nella partita di esordio all'Adriatico

Dopo il pareggio con la Cremonese arrivano anche i tre punti per i ragazzi di Pillon: il Delfino, debuttante tra le mura amiche, batte 2-1 i granata nella seconda giornata del campionato di Serie B. Merito di una doppietta di Cocco

Dopo il pareggio con la Cremonese, arriva la prima vittoria per i ragazzi di Pillon: il Pescara, debuttante tra le mura amiche, supera 2-1 il Livorno nella seconda giornata del campionato di Serie B. Il tecnico biancazzurro deve fare a meno di Marras e Palazzi ma può puntare su Mancuso, che parte titolare. Pronti via, le due squadre non si fanno male per la prima mezz'ora abbondante di gioco.

Un rigore per parte, ma segna solo il Pescara

Al 35' arriva un brivido per gli abruzzesi: Gravillon abbatte Rocca al limite dell'area e Maggioni assegna un rigore. Dal dischetto va Giannetti, che però manda fuori. Pericolo scampato per i padroni di casa. Si va al riposo sul risultato di 0-0.

Nella ripresa, al 2', Balzano viene atterrato da Di Gennaro: nuovo penalty, questa volta in favore del Delfino. E' Cocco a incaricarsi di trasformarlo: il tentativo va a buon fine, Mazzoni sconfitto e Pescara in vantaggio.

Nuovo penalty biancazzurro, il Livorno accorcia le distanze

Al 14' i biancazzurri raddoppiano, ancora su calcio di rigore: Melegoni stende Memushaj e Cocco beffa Mazzoni per la seconda volta. Il punteggio si attesta sul 2-0. Al 22' i granata accorciano le distanze con Porcino ottimamente servito da Diamanti: 2-1. Non succede nient'altro, il Pescara fatica un po' negli ultimi minuti ma alla fine riesce a portare a casa i tre punti.

Pescara Livorno rigore

Il tabellino

PESCARA (4–3–3): Kastrati; Balzano, Gravillon,  Campagnaro, Del Grosso; Memushaj, Brugman, Melegon; Mancuso, Cocco, Antonucci. A disp.: Fiorillo, Galante, Perrotta, Ciofani, Elizalde, Fornasier, Scognamiglio, Crecco, Machin, Kanoutè, Capone, Del Sole, Monachello. All. Pillon

LIVORNO (3–5–2): Mazzoni; Gonnelli, Di Gennaro, Dainelli; Fazzi, Luci, Valiani, Rocca, Porcino; Kozak, Giannetti. A disp.: Romboli, Zima, Albertazzi  Iapichino, Santini, Bruno, Soumaoro, Maiorino, Diamanti, Frick, Raicevic, Murilo. All. Lucarelli

Arbitro: Maggioni di Lecco

Reti: Cocco 2' e 14' st, Porcino 22' st

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Livorno 2-1, vittoria di rigore nella partita di esordio all'Adriatico

IlPescara è in caricamento