Calcio

Pescara-Juventus 1-6: Quagliarella fa tris e la Juve chiude il set!

Finisce in goleada la sfida tra Pescara e Juventus. All'Adriatico i bianconeri di Conte rifilano sei reti ai padroni di casa. Giornata di grazia per Quagliarella, autore di ben tre centri e di un assist al bacio per Giovinco

Game, set, match Juventus. All'Adriatico finisce in un'autentica goleada bianconera. Autentico mattatore della gara Fabio Quagliarella autore di tre gol di pregevole fattura. Troppo forte, arrabbiata e determinata questa Juventus per il Pescara di Stroppa. In fase offensiva il Pescara ha anche creato qualche grattacapo ai bianconeri, con Cascione, con i piazzati di Quintero, ma quando i bianconeri hanno avuto in mano il pallino del gioco sono stati devastanti.

IL MATCH Pronti via ed è subito Juve con Giovinco che già al 1' chiama alla grande parata Perin. Ancora Giovinco in evidenza, ma il suo destro termina largo. Sei minuti e la Juve ha già calciato tre volte in porta.

All'8' la Juve passa con Vidal, bravo a battere Perin su assist di Giovinco. Passano pochi minuti e Quagliarella sfiora il gol con un bolide di destro che va a lambire il palo di destra di Perin. Al 16' si registra la prima sortita offensiva dei padroni di casa con Zanon.

Al 22' la Juve raddoppia con Quagliarella che in diagonale, di destro, batte senza storie Perin. Intorno al ventesimo di gioco Quintero mette in mostra tutto il suo talento su calcio piazzato mandando la sfera ad incocciare il palo alla sinistra di Buffon.Al 25' Cascione accorcia le distanze per i biancazzurri con un preciso colpo di testa. Pescara sfiora il pari con Nielsen con un  destro potente.

Al 29' Asamoah si coordina su tacco di Quagliarella e con una splendida rovesciata volante batte Perin per la terza volta in trenta minuti. 37' Giovinco cala il poker sfruttando alla perfezione un assist al bacio di Quagliarella chiudendo con il destro in diagonale sul secondo palo. Juve evidentemente troppo più forte per il Pescara di Stroppa. Marchisio salva su colpo di testa di Cascione a Buffon battuto.

Quagliarella al 45' chiude i conti con un gran destro in diagonale. Ad inizio ripresa la musica non cambia ed è sempre la Juve a tenere in mano il pallino del gioco 49' Marchisio calcio a lato con il sinistro. Il Pescara si rende pericoloso in due occasioni, prima con il Caprari e poi con Jonathas. Quagliarella al 53' cala il tris personale con una rovesciata fantastica su angolo dalla destra di Pirlo.

Sul sei a uno gli uomini di Conte amministrano la contesa sfiorando ripetutamente la rete con Vidal, Marchisio, Giovinco e Padoin. 

TABELLINO
PESCARA (3-5-2): Perin; Cosic, Bocchetti, Capuano (46' Caprari); Zanon, Nielsen, Quintero Cascione, Modesto; Jonathas (54' Weiss), Abbruscato (65' Vukusic). Allenatore: Giovanni Stroppa.
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini (65' Marrone); Isla (60' Padoin), Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Quagliarella (68' Bendtner). Allenatore: Angelo Alessio.
AMMONITI: Jonathas, Pirlo, Modesto.
ESPULSI: Stroppa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Juventus 1-6: Quagliarella fa tris e la Juve chiude il set!

IlPescara è in caricamento