Calcio

Pescara-Juve Stabia rinviata per neve

Pescara e Juve Stabia dovranno attendere per sfidarsi in campo nel campionato di Serie B. Il Prefetto D'Antuono, infatti, ha firmato l'ordinanza per il rinvio

AGGIORNAMENTO ORE 14,00 Il Prefetto D'Antuono ha firmato l'ordinanza per il nuovo rinvio di Pescara Juve Stabia.

 

Questo pomeriggio, intorno alle ore 14, il Prefetto comunicherà se lo Stadio Adriatico sia idoneo o meno per dispsutare la gara tra Pescara e Juve Stabia, in programma domani alle ore 15.

In mattinata la dirigenza del Pescara, i  vigili del fuoco e le forze dell'ordine effettueranno un sopralluogo allo Stadio Adriatico per poi recarsi in Questura per un vertice con il Gos e le autorità per la pubblica siccurezza. La società biancazzurra ha già allertato 50 spalatori, nel caso il Prefetto dovesse dare il suo ok, per pulire la neve che, stando alle ultime previsioni, sembra destinata a scendere nuovamente nelle prossime 24 ore.

Il pericolo è rappresentato soprattutto dal ghiaccio e non riguarda tanto il manto erboso ma gli spalti destinati ad ospitare i tifosi.

Le società preferirebbero giocare soprattutto perchè la doppia sosta, se da un lato permetterebbe di tirar il fiato a qualche giocatore, potrebbe far perdere il ritmo partita a qualcuno. In casa Pescara poi, un altro rinvio, se Sassuolo e Toro giocassero, metterebbe a rischio almeno momentaneamente il primo posto in classifica.

La lega di Serie Bwin intanto ha deciso che a dirigere Pescara-Juve Stabia sarà Leonardo Baracani di Firenze. I suoi collaboratori saranno Daniele Iori di Reggio-Emilia e Fabrizio Posado di Bari. IV° ufficiale il signor Fabrizio Pasqua di Tivoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Juve Stabia rinviata per neve

IlPescara è in caricamento