Calcio

Calciomercato Pescara, prima dell'Inter necessario sfoltire la rosa

La dirigenza del Delfino, mentre tutto il popolo biancazzurro freme per l'esordio in casa contro l'Inter, è impegnata nelle ultime operazioni di mercato in entrata e in uscita

Sfoltiura la rosa a disposizione di Stroppa e trovare un bomber in grado di finalizzare la mole di gioco prodotta dalla squadra.

Abbruscato e Jonathas sono due buoni giocatori, ma in serie A c'è l'assoluta necessità di avere tra le proprie fila un giocatore capace di buttarla dentro con continuità.

Kardec, Calaiò, Rosenberg, Bojinov e il belga Vossen, questi i nomi accostati con più insistenza alla casa biancazzurra.

Il ds Delli Carri, intanto, lavora anche al capitolo delle cessioni. Dopo gli acquisti di Terlizzi e Blasi, infatti, la pattuglia dei nuovi arrivi è aumentata ancor di più, così come quella degli scontenti.

Sono in tanti a non rientrare più nei piani tecnici e societari del Delfino. Con la valigia in mano ci sono Soddimo, Togni, Brosco, Lulli, Berardocco e Maniero, quest'ultimo monitorato con attenzione dalla Pro Vercelli, neo promossa in serie B.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato Pescara, prima dell'Inter necessario sfoltire la rosa

IlPescara è in caricamento