rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Calcio

'Un giorno per la nostra città', il Pescara incontra gli studenti dell'Acerbo

Questa mattina la terza edizione del progetto dedicato al territorio. L'allenatore biancazzurro, Massimo Oddo: "E' sempre bello passare del tempo con i ragazzi delle scuole"

Giornata dedicata al territorio, e in particolare agli studenti dell'istituto 'Tito Acerbo' di Pescara, per i vertici societari, il tecnico e una rappresentanza di giocatori del Pescara calcio, nell'ambito di 'Un giorno per la nostra città', progetto giunto alla terza edizione pensato dalla Lega cadetta per saldare il legame con la propria gente.

L'appuntamento, che gode del patrocinio di Aic, Aiac e Anci, si è tenuto questa mattina.

"Siamo venuti qui molto volentieri perché è sempre bello passare del tempo con i ragazzi delle scuole - ha detto il tecnico Massimo Oddo, acclamatissimo dai ragazzi, nell'aula magna dell'Istituto - Oggi parliamo di educazione, e farlo nella città che amiamo è molto bello. É fondamentale mantenere bene l'ambiente che ci circonda. Dobbiamo essere maturi e responsabili e capire che dobbiamo essere noi a salvaguardare per primi la nostra città e a rispettare quelle persone che quotidianamente incontriamo".

Presenti all'incontro anche il presidente del consiglio comunale, Antonio Blasioli, l'assessore al verde Laura Di Pietro e, naturalmente, la dirigente scolastica dell'Acerbo, Annateresa Rocchi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Un giorno per la nostra città', il Pescara incontra gli studenti dell'Acerbo

IlPescara è in caricamento