Calcio

Il Pescara domani sera nella tana del Gubbio

Biancazzurri impegnati in trasferta nel turno infrasettimanale (ore 21). Auteri perde Ingrosso e cambia in difesa, Clemenza e De Marchi favoriti in attacco su Galano (un ex) e Ferrari

Il Pescara è già in viaggio verso l'Umbria. Domani sera alle 21 si gioca per la sesta di andata nel girone B. Auteri sfida il Gubbio di Torrente, avversario ancora imbattuto, come il Delfino, dopo cinque turni. Tre pareggi e due vittorie per i rossoblu.

Le ultime dal Poggio: Ingrosso non ce la fa, in difesa le opzioni di Auteri sono due: Cancellotti centrale di destra, con la conferma di Zappella esterno alto, o Illanes (con Cancellotti alto sulla fascia e Zappella inizialmente in panchina). Frascatore torna titolare come centrale di sinistra. Drudi confermato al centro del reparto.

Sulla fascia sinistra, Rasi insidia il posto di Nzita. Centrocampo: Pompetti sempre out, rientro in gruppo previsto per la metà della prossima settimana. Memushaj e Rizzo stakanovisti, con Diambo e Valdifiori più di Sanogo come possibili cambi a gara in corso. In attacco, scontato l’impiego di Clemenza a destra e di De Marchi al centro del tridente. D’Ursi non ha ancora tirato il fiato dall’inizio della stagione, ma nell’idea del tecnico al momento è insostituibile. Auteri, però, potrebbe impiegarlo a gara iniziata dando inizialmente spazio a Marilungo sulla sinistra. L’ex di turno Galano, Rauti e Ferrari in panca, pronti a subentrare. Bocic migliora e a breve si aggregherà a pieno regime al gruppo.

Torrente verso la conferma della formazione di domenica scorsa, ancora con Fantacci in panchina, rimpiazzato in attacco da Mangni (in gol contro il grosseto). Titolare anche l'ex di turno sulla sponda umbra, Danilo Bulevardi.

Probabili formazioni

GUBBIO (4-3-3) 1 Ghidotti; 26 Oukhadda, 15 Signorini, 5 Redolfi, 3 Aurelio; 19 Malaccari, 8 Cittadino, 27 Bulevardi; 30 Arena, 9 Sarao, 99 Mangni. A disposizione: 12 Elisei, 22 Menighetti, 2 Formiconi, 4 Bonini, 6 Migliorini, 23 Migliorelli, 17 Francofonte, 11 Spalluto, 20 Sainz-Maza, 29 D’Amico, 25 Lamanna, 24 Bontempi).

ALLENATORE TORRENTE

PESCARA (3-4-3) 33 Di Gennaro; 23 Cancellotti, 18 Drudi, 38 Frascatore; 13 Zappella, 91 Rizzo, 8 Memushaj, 29 Nzita; 97 Clemenza, 30 De Marchi, 7 D'Ursi. A disp. 22 Sorrentino, 12 Redaelli, 5 Illanes, 27 Veroli, 3 Rasi, 16 Diambo, 79 Sanogo, 6 Valdifiori, 11 Galano, 10 Marilungo, 9 Ferrari, 17 Rauti. ALLENATORE AUTERI

Arbitro: Moriconi di Roma2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pescara domani sera nella tana del Gubbio

IlPescara è in caricamento