Pescara-Cosenza 2-1, biancazzurri tutto cuore: vincono nonostante un rigore sbagliato e in 10 contro 9

Allo stadio Adriatico si è giocato questa sera il match tra abruzzesi e calabresi, attesissimo posticipo del lunedì. Una gara molto nervosa, terminata con ben tre espulsioni in campo e una in panchina. All'iniziale vantaggio siglato da Asencio rispondono Zappa e Bocic

Una squadra tutto cuore ha la meglio sugli avversari in una partita molto nervosa, terminata con ben tre espulsioni in campo e una in panchina. Allo stadio Adriatico si è giocata questa sera la sfida tra Pescara e Cosenza, attesissimo posticipo del lunedì.

Il risultato al triplice fischio è di 2-1 in favore dei biancazzurri, che vincono nonostante un rigore sbagliato e chiudendo l'incontro in 10 contro 9. Tutti nel secondo tempo i goal: all'iniziale vantaggio siglato da Asencio, rispondono Zappa e Bocic. 

Pescara-Cosenza: la cronaca del primo tempo

Pronti via, al 2' Melegoni serve Zappa ma l'assist è fuori misura: niente da fare. Al 10' c'è invece una punizione per il Cosenza: pallone lunghissimo di Sciaudone che si spegne lontano dal sette. All'11 i padroni di casa tremano per un contropiede pericolosissimo di Rivière: il francese si invola come un falco verso la porta abruzzese e, a tu per tu con Fiorillo, la manda a un soffio dal palo sinistro. 

Al 19' Monaco rimane a terra per un colpo rimediato in pieno viso, poi rientra regolarmente. Al 26' ancora un'occasione per gli ospiti: tiro insidioso di D'Orazio, la sfera finisce sul primo palo e, subito dopo, Fiorillo blocca. Al 28' si rivede Rivière: il vice capitano cosentino entra in area ma perde il controllo del pallone e, a causa di un problema muscolare, viene immediatamente sostituito.

In pieno recupero, la compagine di Legrottaglie rimane in dieci uomini: Palmiero, infatti, si becca un cartellino rosso per doppia ammonizione. Segue una punizione di Pierini che si stampa sulla traversa. 

Pescara-Cosenza: la cronaca del secondo tempo

Al 7' della ripresa il Cosenza passa in vantaggio con un'incocciata di Asencio su cross di Prezioso. E al 12' si ristabilisce la parità numerica perché viene espulso anche Sciaudone del Cosenza per un brutto fallo su Galano. Al 24', su traversone di Crecco, il Pescara pareggia con Zappa, autore di una bella botta al volo: 1-1!

Al 28' anche il ds rossoblu Trinchera viene cacciato da Rapuano. Intanto il Pescara va vicinissimo al 2-1 con la conclusione di Crecco che al 29' lambisce l'esterno della rete. Al 41' il tentativo di Bocic è neutralizzato da Perina con i piedi. Passano due minuti, e Memushaj viene atterrato in area: l'arbitro non ha dubbi, è rigore! Sul dischetto va Galano ma il portiere devia sulla traversa: penalty fallito!

E, sul fronte opposto, Asencio prende il palo al 47'! Tuttavia non è ancora finita: al 49' arriva il grandissimo sigillo di Bocic che, con un ottimo diagonale destro, beffa Perina e mette a segno il 2-1! Partita pazzesca!!! Al 50' Cosenza in 9 uomini: espulso pure l'ex Kanoute! Il direttore di gara decide che può bastare così: Pescara-Cosenza 2-1, abbiamo visto un match davvero incredibile. 

Pescara-Cosenza: il tabellino

PESCARA (3-5-2) - Fiorillo; Bettella, Drudi, Scognamiglio; Zappa, Memushaj, Palmiero, Melegoni, Del Grosso; Galano, Maniero. A disp.: Alastra, Farelli, Elizalde, Marafini, Masciangelo, Crecco, Bruno, Kastanos, Clemenza, Borrelli, Bocic, Manè, Pavone. All. Legrottaglie.

COSENZA (3-5-2) - Perina; Capela, Monaco, Idda; Casasola, Sciaudone, Kanoutè, Prezioso, D’Orazio; Rivière, Asencio. A disp.: Saracco, Corsi, Lazaar, Bittante, Broh, Pierini, Baez, Machach, Carretta. All. Braglia.

Reti: Asencio 7' st, Zappa 24' st, Bocic 49' st

Espulsi: Palmiero 47' pt, Sciaudone 12' st, Kanoute 50' st

Arbitro: Rapuano di Rimini

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Recupero: 3' pt, 7' st

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Città Sant'Angelo: ha un malore e muore mentre è a pranzo in un agriturismo

  • Tragico schianto fra Pescara e San Giovanni Teatino: morto 15enne alla guida di uno scooter

  • Insulta il calciatore Bruno che scende dall'auto e lo prende a pugni: giovane finisce in ospedale

  • Ha una discussione con un automobilista, ciclista investito lungo corso Vittorio Emanuele

  • Perde la vita a soli 15 anni, Daniel Colarossi era una promessa del rugby

  • Giovane ambulante senegalese diventa militante leghista a Pescara: "La Lega non è un partito razzista"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento