rotate-mobile
Calcio

Pescara - Catanzaro, le ultime: torna Lescano

Colombo sorride e pensa ad una novità: Tupta in attacco dal 1'. Recuperati per il big match anche Plizzari e Desogus, da valutare ancora Crescenzi. Out Milani

Colombo sorride: Plizzari e Desogus sono recuperati e saranno quasi sicuramente in campo dal primo minuto: il primo tra i pali il secondo a completare il trio offensivo biancazzurro. Ma c'è una possibile sorpresa nelle idee del tecnico in queste ultime ore: il lancio dal 1' dello slovacco Tupta, uno dei più in forma delle ultime settimane. L'ex Verona potrebbe affiancare Cuppone a supporto di Lescano. Il suo impiego darebbe più peso all'attacco biancazzurro, essendo Tupta una punta vera e non un giocatore di corsa e senso tattico come il giovane sardo, spesso impiegato anche per ripiegare e contribuire alla fase difensiva sulla corsia sinistra.

In dubbio resta Crescenzi (ancora fastidio alla caviglia), che ha ripreso a correre e ha a disposizione ancora due allenamenti per riprendere la migliore condizione e tornare nella formazione iniziale, come Colombo spera di poter fare domenica pomeriggio dopo averlo perso a Torre del Greco. Milani difficilmente ce la farà. In caso di forfait di entrambi i cursorsi di sinistra, pronto De Marino. Cancelotti, Brosco e Boben completeranno il reparto arretrato. Gyabuaa (ad oggi favorito su Aloi), Kraja e Mora per le maglie del centrocampo.

E’ certo, come detto, il ritorno in campo al centro dell’attacco Facundo Lescano al posto di Vergani, titolare nelle ultime due uscite (vittoriose) contro Messina e Turris. L’italoargentino si è preso un break nelle ultime due gare per essere pronto per la supersfida di domenica prossima. Il suo feeling con Cuppone una delle armi che potrebbero decidere la partita e far esplodere l’Adriatico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara - Catanzaro, le ultime: torna Lescano

IlPescara è in caricamento