rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Calcio

Pescara, nuovo obiettivo dalla B per il centrocampo

Delli Carri mette nel mirino la mezzala del Sudtirol Moscati, sempre più difficile arrivare ad un play per completare la rosa di Colombo

Il mercato del Pescara sempre più in salita. Ma spunta un nuovo obiettivo di mercato per rinforzare il centrocampo di mister Colombo: è Marco Moscati, 30 anni da compiere, giocatore di proprietà del Sud Tirol in serie B. Mezzala di esperienza e abituata a campionati di vertice, Moscati è reduce da due promozioni consecutive in serie B, prima con il Perugia e poi con il Sud Tirol. Sono tre i campionati vinti in carriera, se si conta anche la promozione in B conquistata nella stagione 2013-14 con il Perugia di Andrea Camplone (e degli ex Ciofani e Politano). Ora Moscati non rientra nei piani del Sud Tirol e nelle prossime ore potrebbe cambiare maglia. Ha un contratto in scadenza nel 2024, Delli Carri è al lavoro per trovare l'intesa con la società altoatesina per liberarlo.

Moscati non è un regista, ruolo che manca alla squadra biancazzurra. Difficile arrivare a Palmiero, del Napoli, e ancora complicato trovare una quadra con la Viterbese per Megelaitis: i laziali chiedono 200mila euro per il cartellino e non accettano contropartite tecniche per abbassare il prezzo.

Se la situazione non dovesse migliorare nelle prossime ore, Delli Carri tornerà a spingere con il greco Siatounis (2002) in prestito dal Monza. Non è un play, ma un centrocampista più tattico e difensivo. Servirebbe a completare anche numericamente la rosa biancazzurra, assieme alla mezzala di qualità (Moscati?). Siatounis da settimane attende una chance dalla B, ma finora non è arrivata e per questo il Pescara spera di convincerlo ad accettare il prestito all'Adriatico per una stagione. De Risio, del Bari, si allontana dai radar: sta trattando con il Monopoli.

Domani intanto dovrebbe finalmente arrivare Brosco dal Vicenza per completare la difesa del Delfino. Firmerà un contratto annuale con opzione per il rinnovo. Lo stesso proposto a Marco Sau, attaccante 34enne svincolato, che entro domani sera dovrà dare una risposta. In caso di fumata nera, assalto finale a Gabrielloni del Como, che ora può sbloccarsi (i lariani hanno preso anche Cutrone in attacco).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, nuovo obiettivo dalla B per il centrocampo

IlPescara è in caricamento