rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Calcio

Pescara, ceduto Borrelli: l'attaccante va in B

Il classe 2000 cresciuto nelle giovanili biancazzurre in prestito con obbligo di riscatto (a febbraio) al Frosinone, non era partito per il ritiro di Palena

Gennaro Borrelli è un nuovo giocatore del Frosinone. Il centravanti classe 2000, molisano ma cresciuto nelle giovanili biancazzurre, sbarca alla corte di Fabio Grosso e ritrova la serie B: prestito con obbligo di riscatto già fissato il prossimo febbraio, contratto di 4 anni con i ciociari, che hanno bruciato la concorrenza di Vicenza e Ternana. Borrelli non era neanche partito per il ritiro di Palena agli ordini di Colombo, che lo aveva allenato nella scorsa stagione a Monopoli, in C, con ottimi risultati (9 gol). Con il Pescara, il giovane attaccante ha messo insieme tra Primavera, Under 17 e serie B ben 96 presenze, con 36 gol: uno anche in prima squadra, il 2 novembre 2019 (Pescara-Pisa 3-0). L'allenatore che lo ha fatto diventare un professionista è stato Luciano Zauri, con cui l'attaccante è esploso nel torneo Primavera 2 vinto dal tecnico marsicano (18 reti segnate e titolo di capocannoniere del torneo).

Nei Pro, finora, i prestiti a Cosenza, Juve Stabia e Monopoli. Adesso torna in B, con la maglia del Frosinone, dicendo addio al Delfino. Non si conoscono le cifre dell'affare, ma il Pescara incasserà a febbraio una cifra importante e adesso dovrà tornare sul mercato per assicurarsi un altro centravanti in grado di alternarsi a Lescano e Cuppone durante la prossima stagione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, ceduto Borrelli: l'attaccante va in B

IlPescara è in caricamento