Calcio

Pescara, calciomercato 2013: ufficiale D'Agostino è biancazzurro

Gaetano D'Agostino è un nuovo giocatore del Pescara. L'ex regista di Siena, Fiorentina e Udinese oggi pomeriggio sarà presentato alla stampa. Il mercato in entrata comunque non sembra finito: si lavora per Farnerud e Rizzo

Dopo Bianchi Arce e Caraglio, oggi è il giorno di Gaetano D'Agostino. Il regista siciliano, acquisito a titolo temporaneo, sarà già dalla trasferta di Genova, contro la Sampdoria, a disposizione di Bergodi. D'Agostino, che oggi sarà presentato alla stampa, darà sicuramente un apporto d'esperienza e qualità alla mediana del Pescara.

Il mercato in entrata, comunque, non sembra essersi esaurito. In entrata si lavora anche per un terzino sinistro di sicura affidabilità, dato che le ultime prestazione di Modesto non hanno per nulla soddisfatto Bergodi, e per un'altro centrocampista. Il nomi buoni sono quelli di Giuseppe Rizzo e Alexander Farnerud. Con i calabresi si sta lavorando ad uno scambio che dovrebbe portare Colucci, chiuso da Togni e dall'ultimo arrivato D'Agostino, sullo Stretto. Per Farnerud, invece, lo Young Boys pare si sia convinto a trattare la sua cessione e a giorni i dirigenti biancazzurri potrebbero salire a Berna per chiudere la trattativa. 

CAPITOLO CESSIONI Sono tanti i giocatori pronti a lasciare il biancazureo in questo ultimo scorcio di calciomercato. Oltre a Romagnoli, conteso tra Spezia e Brescia, sono al passo d'addio anche Soddimo, Berardoco, Brugman, Crescenzi e un attaccante tra Vukusic, Jonathas e Abbruscato. Qualora dovesse concretizzarsi la cessione di almeno di uno dei tre attaccanti a disposizione di Bergodi, il ds Delli Carri farà un ukteriore sforzo per sistemare il reparto avanzato. Nel capitolo cessioni va menzionato anche Juan Fernando Quintero. Il giocatore colombiano, con le ottime prestazioni fornite in nazionale, ha visto lievitare le sue quotazioni e la lista di squadre a lui interessate. L'ultima big ad aver messo gli occhi su Quintero è il Manchester United. Sir Alex Ferguson, dopo la bruciatura avuto con Pogba, ha intezione di strappare il talentino colombiano alle altre grandi del calcio europeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, calciomercato 2013: ufficiale D'Agostino è biancazzurro

IlPescara è in caricamento