Giovedì, 28 Ottobre 2021
Calcio

Pescara, calciomercato 2013: sarà Caraglio il nuovo bomber del Delfino

Dopo la fumata grigia per Budan con il Palermo, e con Barreto destinato al Toro di Ventura, il ds biancazzurro Delli Carri ha virato con decisione sulla punta del Rangers Talca, Milton Caraglio

La punta argentina, seguita con attenzione anche dal Catania di Pulvirenti, oggi è arrivata a Pescara.

Prima di mettere tutto nero su bianco, però, la società del patron Sebastiani ha chiesto all'entourage del giocatore di poter verificare con attenzione le condizioni fisiche del "Toro", così è chiamato Caraglio, vittima nel 2011 di un pesante infortunio ai legamenti crociati del ginocchio.

Per questo, dopo le visite mediche effettuate ieri a Perugia dal professor Cerulli, oggi Caraglio sarà visitato anche dallo staff del professor Salini a Chieti. Se anche i sanitari biancazzurri daranno l'ok, allora a quel punto Caraglio diventerebbe il nuovo centravanti di Bergodi. Per arrivare all'attaccante argentino la formula sarà quella del prestito oneroso con diritto di riscatto obbligatorio fissato attorno ai quattro milioni di euro.

CAPITOLO D'AGOSTINO Il regista del Siena non arriverà a Pescara prima di lunedì. Mancano ancora le firme delle due società sul contratto da depositare in lega. A meno di clamorosi colpi di scena, però, D'Agostino dovrebbe vestire il biancazzurro già dai primi giorni della prossima settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, calciomercato 2013: sarà Caraglio il nuovo bomber del Delfino

IlPescara è in caricamento