Sabato, 18 Settembre 2021
Calcio

Pescara Calcio, Zeman tuona: "Ci hanno rubato 8 punti"

Dopo il silenzio ed il dolore per la morte di Francesco Mancini, Zeman torna a parlare e questa volta si lascia andare a critiche pesanti verso gli ultimi arbitraggi nelle partite del Pescara. "Ci mancano 8 punti"

Sebbene il dolore sia ancora forte per la morte di Francesco Mancini, collaboratore stretto di Zeman e preparatore dei portieri, il tecnico boemo dopo tre settimane di silenzio mediatico torna a parlare.

E lo fa ne sul modo caratteristico, ovvero quello di non avere peli sulla lingua. Zeman attacca duramente gli arbitraggi delle ultime partite del Pescara. Per il tecnico, al Delfino sarebbero in pratica stati tolti 8 punti, fra errori, decisioni dubbie e sviste degli arbitri.

"Io sono quì a chiedere che squadra società e tifosi del Pescara meritano più rispetto. Con Ascoli, Brescia, Bari e Varese abbiamo perso subito evidenti torti, a causa di grossolani errori commessi dagli arbitri " ha detto Zeman, che si lamenta per non aver mai ricevuto scuse dai dirigenti della Serie B"

"Ieri a Varese (gara persa dai biancazzurri per 2-1) non ci è stato dato un rigore per me netto, e non è stato espulso Terlizzi per una gomitata a Caprari che hanno visto tutti"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Calcio, Zeman tuona: "Ci hanno rubato 8 punti"

IlPescara è in caricamento