Martedì, 26 Ottobre 2021
Calcio

Pescara, Veroli positivo al Covid: squadra in quarantena

Il difensore 2003 ha contratto il virus (ma era già vaccinato), i giocatori di Auteri fino al 5 potranno muoversi solo tra il campo e le rispettive abitazioni. Domattina nuovo giro di tamponi

Il difensore biancazzurro Davide Veroli positivo al Covid. Il Pescara torna a rivivere i fantasmi della scorsa primavera, quando dentro allo spogliatoio biancazzurro scoppiò un focolaio che colpì molti giocatori e membri dello staff tecnico.

Veroli, 2003, pur essendo ancora in età Primavera, fa parte a tutti gli effetti della rosa della prima squadra di Auteri (due presenze in Coppa Italia finora, nessuna in campionato) ed era in panchina anche nella trasferta di martedì scorso a Gubbio.

Ad eccezione di Veroli, dai tamponi di oggi tutti gli altri giocatori sono risultati negativi, anche perchè praticamente ttuti nella rosa biancazzurra hanno già ricevuto la seconda dose di vaccino da circa un mese, anche il difensore risultato positivo al test molecolare, colpito da sintomi molto leggeri e quindi in buone condizioni fisiche. 

Da domani, però, come da protocollo, Memushaj e compagni saranno in quarantena fino al prossimo 5 ottobre e potranno muoversi da casa solo per recarsi al campo di allenamento. Domattina alle 8:30 ci sarà un nuovo ciclo di tamponi e, se non ci saranno sorprese e altre positività al Covid, non ci saranno problemi per disputare la partita di domenica pomeriggio contro la Reggiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Veroli positivo al Covid: squadra in quarantena

IlPescara è in caricamento