rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Calcio

Pescara, Oddo ha dato l'ok: se salta Auteri, tocca a lui

Sebastiani blinda (a parole) l'allenatore siciliano, ma il ds Matteassi avrebbe già incassato la disponibilità dell'ex tecnico biancazzurro, ancora sotto contratto. Domenica a Grosseto crocevia decisivo della stagione

Il Pescara pronto al peggio. Sebastiani ha ribadito anche dopo il pari di domenica scorsa contro la Lucchese che Auteri non è in discussione. Ma allo stesso ha dato mandato al ds di Matteassi di sondare la disponibilità di Massimo Oddo, come abbiamo più volte ripetuto, prima scelta in caso di esonero dell'attuale allenatore del Delfino, essendo ancora sotto contratto fino a giugno.

Oddo, 45 anni, fermo da un anno, dopo l'esonero patito proprio a Pescara dopo una partenza disastrosa in B, autostrada verso la retrocessione poi arrivata a primavera, avrebbe dato una disponibilità di massima a Matteassi: accetterebbe in caso di chiamata dal club biancazzurro, nonostante le difficoltà ambientali e di classifica.

A Grosseto, domenica prossima, quindi, crocevia della stagione: in caso di mancata vittoria, Auteri sicuramente sarà esonerato, al di là delle dichiarazioni di facciata del presidente. Il dubbio è legato davvero alla disponibilità di Oddo: se si presentasse la possibilità concreta di sedere sulla panchina del Pescara (per la terza volta in carriera) direbbe di sì o si tirerebbe indietro? In quest'ultimo caso, andrebbe incontro al licenziamento. E il Pescara potrebbe avere così il budget per ingaggiare un nuovo allenatore. Ma il mercato non offre molte soluzioni gradite alla società: Andrea Camplone, il sogno della piazza Pillon o le idee "interne" Iervese e Campagnaro (attualmente libero dopo la mancata conferma). L'abruzzese Vicenzo Vivarini, da ieri, è il nuovo allenatore del Catanzaro, nel girone C.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Oddo ha dato l'ok: se salta Auteri, tocca a lui

IlPescara è in caricamento