rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Calcio

Pescara Calcio, Marino prima del ritiro: "Abbiamo troppi giocatori"

Il Pescara Calcio parte per il ritiro a Rivisondoli, e il neo tecnico Marino pone come priorità assoluta la riduzione dei giocatori in organico. Attualmente il Pescara, infatti, dispone di 36 giocatori

Per Pasquale Marino, neo allenatore del Pescara Calcio, 36 giocatori sono troppi, e quindi una delle priorità assolute della società dev'essere lo sfoltimento della rosa.

Mentre la squadra si prepara a partire per il ritiro di Rivisondoli, il tecnico dunque parla della squadra e parla di sclete che saranno fatte in base ai contratti, ma anche e soprattutto in base a chi vorrà realmente rimanere e credere nel progetto di Sebastiani e Marino.

Per quanto riguarda la prossima stagione, il tecnico vuole una squadra spregiudicata e con una grande voglia di riscatto dopo la retrocessione, assicurando il massimo lavoro ed impegno dentro e fuori dal campo.

Marino interviene anche sui possibili arrivi di Sculli e Aniello Cutolo: "'Con me Sculli ha fatto bene. Quello che e' successo l'anno scorso (polemica con i tifosi per una mancata esultanza dopo un gol segnato al Genoa), non mi riguarda. Mi chiedete di Cutolo, ma con quaranta giocatori abbiamo tre squadre da poter schierare: sono un po' troppe. Ora dobbiamo pensare soprattutto a sfoltire"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Calcio, Marino prima del ritiro: "Abbiamo troppi giocatori"

IlPescara è in caricamento