Lunedì, 14 Giugno 2021
Pescara calcio

Pescara Calcio: finito il ciclo Lucchesi, mercato in mano a Delli Carri

Si è concluso ieri il ciclo di Fabrizio Lucchesi al Pescara. Il Direttore Generale fiorentino ha deciso di non poter proseguire il cammino intrapreso due stagioni fa per divergenze programmatiche con la società

"E' stata una scelta di testa, se avessi ragionato con la pancia e con il cuore sarei rimasto ancora in biancazzurro". Con queste parole l'esperto dirigente ha salutato l'Adriatico e tutti i tifosi biancazzurri.
 
"Quello con il Pescara è stato un matrimonio bello e importante in un contesto, ma da alcuni mesi avevo maturato la decisione di lasciare, dopo aver ravvisato che non c'erano le condizioni per andare avanti. Mancava una condivisione dei programmi con la dirigenza. Alle scelte prese negli ultimi mesi dalla società (l'arrivo di Zeman e una politica mirata al ridimensionamento di budget) non ho poi partecipato in maniera attiva. Rimanere senza condividere e partecipare al progetto non era giusto. Vado via con la consapevolezza di aver fatto un buon lavoro".  
 
Il mercato biancazzurro passerà così completamente nelle mani del ds Daniele Delli Carri, con la supervisione tecnica di Zdenek Zeman.
 
Dopo gli acquisti di Insigne e Pinsoglio la dirigenza biancazzurra ha depositato in Lega, il 5 luglio scorso, il contratto del centrocampista brasiliano Eugenio Romulo Togni. Per completare il reparto difensivo Delli Carri lavora per portare in biancazzurro un centrale e un esterno. In cima alla lista di Zeman, sfumato Pellizzer finito a Cittadella, c'è sempre Simone Romagnoli. Il difensore scuola Milan, lo scorso anno autore di una grande stagione con il Foggia, è conteso però da diverse formazioni della cadetteria. Per quanto riguarda Antonio Balzano, invece, la trattativa sembra in fase di stallo: tra la richiesta del giocatore e l'offerta biancazzurra c'è un gap di 20 mila euro. Per l'attacco, sfumato Destro, il nome nuovo è quello di Ciro Immobile. Il giocatore scuola Juve, lo scorso anno in prestito prima a Siena e poi a Grosseto, è considerato l'uomo ideale per completare il pacchetto avanzato di Zeman.

 
In uscita la novità è la riapertura dell'Atalanta per Capuano. Nei prossimi giorni la dirigenza bergamasca cercherà di rimettere in piedi la trattativa interrotta bruscamente con l'arrivo di Pierpaolo Marino. Nell'affare potrebbero rientrare uno tra Moussa Kone e Nicola Madonna. Olivi è conteso tra Modena e Sassuolo, Gessa piace a Livorno e Lecce, mentre Tognozzi dovrebbe accasarsi in Lega Pro (lo seguono il Sorrento di Sarri, l'Alessandria e il Benevento). Bonanni, Ganci e Petterini, anc'essi con la valigia in mano, aspettano l'offerta giusta per lasciare l'Adriatico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Calcio: finito il ciclo Lucchesi, mercato in mano a Delli Carri

IlPescara è in caricamento