Martedì, 26 Ottobre 2021
Calcio

Il Pescara Femminile rinuncia al campionato di serie C

Con un comunicato la società biancazzurra annuncia l'addio a pochi giorni dal via: "Difficoltà legate a vicissitudine tecniche e logistiche, e al difficile momento storico che coinvolge amici e partner commerciali"

Aveva già debuttato ufficialmente nella stagione 2021/2022 giocando il primo turno di Coppa Italia contro le cugine del Chieti. Ora la formazione del Pescara Calcio Femminile dà un annuncio shock: non parteciperà al campionato di serie C. Le motivazioni nel comunicato ufficiale diramato dal club biancazzurro pochi minuti fa: "A seguito di sopraggiunte difficoltà legate a vicissitudine tecniche e logistiche, e visto il difficile momento storico che coinvolge amici e partner commerciali, siamo costretti a comunicare la rinuncia alla partecipazione del prossimo campionato di serie c 2021 2022.

Come società Pescara Calcio Femminile ringraziamo i nostri sostenitori per l’affetto mostrato in questi anni e rinnoviamo la nostra gratitudine alle tante aziende che sono scese in campo al nostro fianco in questo lungo periodo agonistico.

Insieme abbiamo messo tanta passione e contribuito alla crescita del Calcio Femminile pescarese, una crescita che registra al momento un rallentamento ma non la fine per i colori BiancAzzurri e che sicuramente rivedremo in un immediato futuro in altre competizioni o altre iniziative".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pescara Femminile rinuncia al campionato di serie C

IlPescara è in caricamento