menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara Calcio: contro la Reggiana tornano Tognozzi e capitan Olivi

I biancazzurri di Di Francesco, dopo il pareggio ottenuto al "Bentegodi" contro l'Hellas Verona, sono chiamati alla vittoria contro la Reggiana per continuare ad inseguire la promozione diretta in serie B. Ora un passo falso potrebbe essere davvero fatale

Per la sfida interna con la Reggiana, in programma domenica 18 aprile, la società biancazzurra ha deciso, per ringraziare gli oltre tremila tifosi che hanno seguito il "Delfino" nella lontana trasferta di Verona, di riproporre tagliandi a prezzi vantaggiosi come nella scorsa partita casalinga.
La Poltronissima costerà 30 euro più la prevendita, la Tribuna Maiella 10, mentre i tagliandi di Curva Nord e Distinti costeranno solo 5 euro.
Come nell'ultima gara interna con il Cosenza, quindi, è atteso all'Adriatico il pubblico delle grandi occasioni.
Con la Reggiana Di Francesco potrà contare sui rientri di capitan Olivi, che ha ripreso ad allenarsi a pieno ritmo con il resto del gruppo, e di Tognozzi che ha scontato il turno di squalifica nella trasferta di Verona.

Anche Ganci, che in settimana aveva lavorato a parte insieme a Verratti, è pienamente recuperato e a disposizione per domenica.

Nella consueta partita infrasettimanale, giocata ieri contro la formazione Berretti, il tecnico pescarese ha mischiato le carte ma la formazione anti Reggiana non si doscosterà molto da quella vista nelle ultime uscite.

In difesa Zanon e Medda si giocano un posto sulla corsia di destra; al centro, invece, rientrerà capitan Olivi al fianco di Mengoni, con Petterini sulla sinistra. In mezzo al campo Dettori e Coletti sono favoriti su Tognozzi, con Bonanni certo del posto sulla corsia mancina. A destra agirà o Gessa o Soddimo. In avanti si giocano due posti in tre: Ganci, Sansovini e Zizzari, con i primi due che sembrano favoriti sull'ex ravennate.

La formazione di Loris Dominissini, invece, arriva alla sfida dell'Adriatico dopo il deludente pareggio per 0 a 0 con il già retrocesso Potenza, ottenuto mercoledì 14 aprile, nel recupero della 29^ giornata.
Gli emiliani, contro i biancazzurri, non avranno a disposizione i centrocampisti Anderson e Maschio, squalificati per una giornata dal giudice sportivo Marino, ma sperano di recuperare Stefani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento