rotate-mobile
Calcio

Pescara-Cagliari: probabili formazioni| Bergodi ritrova Weiss

Dopo il pari di Palermo, il Pescara di Bergodi, domani all'Adriatico, alle ore 15, dovrà centrare la vittoria nella sfida salvezza contro il Cagliari. All'andata, nel discusso impianto Is Arenas, Weiss e soci s'imposero per 2 a 1

Si salvi chi può. La sfida di domani tra Pescara e Cagliari sarà un confronto tra due squadre che attraversano momenti delicati: il Pescara dal punto di vista sportivo, con un solo punticino rimediato nelle ultime cinque uscite, e il Cagliari dal punto di vista giudiziario, con il presidente Cellino finito in prigione e l'impianto Is Arenas a rischio sequestro. Dal punto di vista sportivo, però, i sardi attraversano sicuramente un bel momento. Il duo Pulga-Lopez, infatti, nelle ultime cinque gare non ha mai perso ed ha conquistato 9 punti dei 15 disponibili. I rossoblù sono avanti al Pescara di 4 punti in classifica e, per loro, non perdere all'Adriatico sarebbe comunque un ottimo risultato. La banda Bergodi, invece, è chiamata ad invertire immediatamente la rotta. Per continuare a cullare il sogno salvezza, infatti, sarà fondamentale tornare a vincere, quantomeno con le dirette concorrenti. La delicata sfida tra Pescara e Cagliari sarà diretta da Andrea Gervasoni. Il fischietto di Mantova sarà coadiuvato dagli assistenti Di Fiore e Maggiani e dal quarto uomo Posado. Celi e Pasqua saranno i giudici di porta.

QUI PESCARA Bergodi dovrà fare ancora a meno del talento di Quintero, ma proverà fino all'ultimo a recuperare Mervan Celik, vittima in settimana di una fastidiosa contrattura. In avanti dunque, con Caraglio punta centrale, dovrebbero esserci Weiss sulla sinistra  e Celik a destra. Qualora il turco di Svezia dovesse dare forfait sarà Caprari a sostituirlo. In difesa esordio dal primo minuto per Zauri.

QUI CAGLIARI Pulga e Lopez dovranno fare a meno di tre pedine fondamentali. All'Adriatico, infatti, non saranno a disposizione Astori, Conti e Dessena. Il difensore scuola Milan sarà sostituito da Ariaudo, mentre a centrocampo saranno Casarini ed Ekdal ad affiancare il titolarissimo Nainggolan.

PROBABILI FORMAZIONI

PESCARA (4-3-3): Perin; Balzano, Bianchi Arce, Bocchetti, Zauri; Blasi, D'Agostino, Rizzo; Celik (Caprari), Caraglio, Weiss. All.: Bergodi.

CAGLIARI (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Ariaudo, Avelar; Casarini, Nainggolan, Ekdal; Cossu (Thiago Ribeiro); Sau, Ibarbo. All.: Pulga-Lopez.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Cagliari: probabili formazioni| Bergodi ritrova Weiss

IlPescara è in caricamento