rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Calcio

Pescara Brescia: probabili formazioni

Domani sera alle 20.45, per il posticipo della 31esima giornata di serie B, il Pescara ospita il Brescia per riprendersi il primo posto in classifica. Lombardi a caccia dei tre punti per rimanere agganciati al treno play off

Riprendere il primo posto in classifica lasciato in settimana al Torino, che ha ricevuto un gradito uovo di Pasqua anticipato, tre punti a tavolino, per la discussa e controversa gara giocata a Padova oltre tre mesi fa.

E' questo l'obiettivo di Sansovini e compagni in vista del posticipo di domani sera contro l'ostico Brescia di Calori. Non farsi distrare dalle polemiche, l'ultima in ordine di tempo è quella mediatica del sindaco di Chieti Umberto Di Primio che,  durante un acceso dibattito con la consigliera regionale Pd Marinella Sclocco negli studi di Rete8, ha detto che "Il premio Prisco non lo consegnerebbe a un rom come Zeman", scatenando le proteste e le accuse del popolo del web. Il Brescia arriva all'Adiatico con la consapevolezza che con una vittoria tornerebbe prepotentemente in lizza per giocarsi i play off in questo finale di campionato. Da quando alla guida delle rondinelle è arrivato Calori i lombardi sono diventati molto più solidi e concreti. All'Andata la formazione di Zeman sbancò il Rigamonti affondando per 3 a 0 il Brescia allora allenato da Scienza. A dirigere la sfida di domani sera sarà Davide Massa di Imperia, coadiuvato dagli assistenti Costanzo e Marrazzo. Il quarto uomo sarà  Fabrizio Pasqua di Tivoli. Con il 29enne arbitro di Imperia, i tifosi del Pescara facciano gli scongiuri, il Delfino, nei sette precedenti, non è mai uscito vincitore, totalizzando 5 sconfitte e 2 pareggi.

QUI PESCARA Nell'amichevole giocata in settimana contro l'Angolana, Zeman ha mischiato le carte cercando di non scoprire l'11 che partirà titolare domani sera. La pretattica del boemo, comunque, è sembrata più un modo per tenere sulla corda tutto il gruppo. In campo, infatti, dovrebbe scendere la formazione che tanto bene ha fatto nelle ultime uscite, con il solito tridente Sansovini, Immobile, Insigne, e il solito centrocampo a tre con il danese Nielsen che a suon di ottime prestazioni ha guadagnato un posto fisso accanto agli intoccabili Verratti e Cascione. Recuperato per la sfida con le rondinelle anche il portiere Anania, uscito anzitempo nella trasferta di Cittadella per far posto a Ragni.

QUI BRESCIA Il brasiliano Jonathas, che per tutta la settimana ha lavorato a parte, dovrebbe essere schierato nell’undici titolare disegnato da Calori. Due le alternative per Calori: o il 3-5-1-1 con El Kaddouri alle spalle del corazziere brasiliano, o il 3-5-2 con l'inserimento di Feczesin o Piovaccari accanto a Jonathas e l'arretramento di El Kaddouri come mezz'ala. Assenti gli infortunati Budel, Mandorlini e Accardi.

PROBABILI FORMAZIONI

Pescara (4-3-3) : Anania; Zanon, Romagnoli, Capuano, Balzano; Nielsen, Verratti, Cascione; Sansovini, Immobile, Insigne. Allenatore: Zeman

Brescia (3-5-1-1): Arcari; Martinez, De Maio, Caldirola; Zambelli, Vass, Salomon, El Kaddouri, Dallamano (Daprelà); Piovaccari (Feczesin), Jonathas. Allenatore: Calori

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Brescia: probabili formazioni

IlPescara è in caricamento