rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Calcio

Pescara-Brescia 2-3 | Uovo di Pasqua indigesto per i biancazzurri

Il Pescara perde la testa e, in casa contro il Brescia nell'anticipo del giovedì santo, viene sconfitto. Le Rondinelle beneficiano di un super Corvia che sigla una tripletta

Il Pescara perde la testa e, all'Adriatico contro il Brescia nell'anticipo del giovedì santo, viene sconfitto 2-3. Le Rondinelle beneficiano di un super Corvia che mette a segno una tripletta. Il Delfino, dal canto suo, delude e stenta a trovare una manovra fluida.

IL MATCH – Partono bene i padroni di casa, che al 4′ trovano il vantaggio con Memushaj: il giocatore appoggia in rete a due passi dalla linea sfruttando un traversone di Politano dalla destra. Purtroppo, dopo appena due minuti, gli ospiti hanno già pareggiato: Corvia approfitta di un buco di Salamon a centro area e deposita a porta vuota. I biancazzurri sono di nuovo avanti al 16′ con Bjarnason, che riceve un prezioso assist da Sansovini.

Si va al riposo sul risultato di 2-1 per il Pescara. Nella ripresa, sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Scaglia, Corvia incoccia e supera Fiorillo al 6': è 2-2. L'attaccante lombardo siglerà poi il definitivo sorpasso al 27′ con un micidiale contropiede ben servito da Sestu: 3-2 per gli uomini di Calori e uovo di Pasqua indigesto per il Delfino, che subisce una pesante battuta di arresto dopo i due pareggi consecutivi con Bari e Spezia.

PESCARA (4-4-2): Fiorillo; Zampano, Salamon, Zuparic, Rossi A.; Politano (33′ st Gessa), Memushaj, Brugman (35′ st Caprari), Bjarnason; Melchiorri, Sansovini (23′ st Pasquato). A disposizione: Aresti, Pucino, Fornasier, Abecasis, Pettinari, Selasi. All.: Baroni.

BRESCIA (3-5-1-1): Arcari; Caracciolo, Di Cesare, Coly (20‘ st Tonucci); Zambelli, Sestu (43′ st Lancini), Budel, H’Maidat, Scaglia; Sodinha (31′ st Bentivoglio); Corvia. A disposizione: Andrenacci, Da Silva, Bruno, Bertoli, Valotti, Boniotti. All.: Calori.

Arbitro: Daniele Chiffi di Padova

Assistenti: Valentino Paiusco di Vicenza e Giovanni Pentangelo di Nocera Inferiore

IV° Ufficiale: Luigi Nasca di Bari

Reti: 4′ pt Memushaj, 6′ pt Corvia, 15′ pt Bjarnason, 6′ st Corvia, 27′ st Corvia

Ammoniti: Rossi A., Brugman, Corvia

Espulso al 40′ st Tonucci per rosso diretto

Recupero: 1 minuto nel primo tempo e 4 minuti nella ripresa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Brescia 2-3 | Uovo di Pasqua indigesto per i biancazzurri

IlPescara è in caricamento