Lunedì, 20 Settembre 2021
Calcio

Pescara Bari: probabili formazioni

Domani il Pescara di Zeman torna in campo all'Adriatico per dimenticare la brutta sconfitta nel derby con l'Ascoli e continuare a lottare per un posto diretto in serie A. Immobile, recuperato a tempo di record, sarà schierato al centro dell'attacco

Vincere all'Adriatico contro i "galletti" del Bari per continuare a credere nella promozione diretta in serie A. E' questa l'obiettivo di Sanosovini e compagni in vista della sfida di domani pomeriggio contro i biancorossi pugliesi.

La formazione di Torrente, e degli ex De Falco, Stoian e Borghese, seppur stia vivendo un campionato altalenante e ormai sembra si sia adagiata in una tranquilla posizione di metà classifica, è avversario da prendere con le molle è che può contare su giocatori di categoria, da Kutuzov a Bogliacino, giusto per citarne qualcuno, e giovani di talento come l'ex delfino Stoian. Ad arbitrare la sfida dell'Adriatico tra Pescara e Bari sarà Emilio Ostinelli di Como, coadiuvato dagli assistenti Angelo Carretta di Padova e Daniele Iori di Reggio-Emilia. Quarto uomo sarà Marco Viti di Campobasso.

QUI PESCARA Zeman ritrova il bomber Immobile, che in settimana ha bruciato le tappe e non sente più dolore alla coscia destra, ma deve fare i conti con la squalifica di Cascione. In mezzo al campo due le soluzioni in testa del boemo: o Nielsen e Kone ai fianchi di Verratti, o il brasiliano Togni al posto di uno tra l'ivoriano e il danese. Dopo l'opaca prestazione in quel di Ascoli, probabile che il brasiliano ex Sorrento partirà dalla panchina. In difesa Bocchetti, buon il suo secondo tempo nel derby con l'Ascoli, potrebbe far rifiatare uno tra Zanon e Bocchetti.

QUI BARI Torrente potrà contare sul rientro di Garofalo in difesa, mentre in attacco, considerata l'indisponibilità di una prima punta,Caputo e Castillo non ci saranno all'Adriatico, si affiderà alla velocità e all'estro di Kutuzov e Stoian, senza dimenticare che anche Forestieri potrebbe partire dall'inizio.

PROBABILI FORMAZIONI
Pescara (4-3-3): Anania; Zanon, Romagnoli, Capuano, Balzano (Bocchetti); Nielsen, Verratti, Kone (Togni); Sansovini, Immobile (Caprari), Insigne.

Bari (4-3-3): Lamanna; Masi, Dos Santos, Borghese, Garofalo; De Falco, Bogliacino, Scavone; Forestieri (Defendi), Kutuzov, Stoian.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Bari: probabili formazioni

IlPescara è in caricamento