rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Calcio

Pescara, il cuore oltre l'ostacolo per affrontare il Bari

Mancano 24 ore alla gara interna che opporrà il Pescara al Bari. I biancazzurri dovranno cercare di fare punti dopo la sconfitta di Varese. Fischio d'inizio domani alle 15

Mancano 24 ore alla gara che opporrà il Pescara al Bari. L'appuntamento, infatti, è fissato per domani pomeriggio alle 15 presso lo stadio Adriatico. Dirigerà Ostinelli di Como.

La squadra abruzzese dovrà cercare di fare punti dopo l'incredibile sconfitta rimediata domenica scorsa a Varese, e soprattutto dovrà ritrovare la vittoria che manca dalla prima di campionato (sfida interna contro la Juve Stabia).

INFERMERIA - Si è ripreso dal dolore alla caviglia Federico Viviani, l'autore del momentaneo 2-2 in terra lombarda con un gran goal: ieri il calciatore romano ha svolto regolarmente la seduta tecnico-tattica. Differenziato, invece, per l'ex galletto Sforzini (ancora indisponibile) e Brugman. Mascara non verrà rischiato, ma dovrebbe esserci contro l'Avellino; meglio così, considerando anche le ultime deludenti prestazioni di questo giocatore. Al suo posto ci sarà Piscitella. Prevista anche la presenza di Politano.

LE DICHIARAZIONI PRE PARTITA - Il barese De Falco (in biancazzurro nella stagione 2006/2007) ha garantito sul Delfino che domani scenderà in campo: "Incontreremo una squadra ambiziosa con giocatori di qualità, ma tenteremo di batterli con voglia e determinazione". Invita i suoi a una maggiore concentrazione il tecnico pescarese Marino: “Abbiamo commesso qualche errore e pagato caro tutti gli episodi sfortunati, ma non bisogna preoccuparsi troppo. Dobbiamo curare meglio i dettagli e imparare dai nostri sbagli".

CONVOCATI

Bari:

Guarna, Sabelli, Chiosa, Ceppitelli, Polenta, Calderoni, Defendi, Fossati, Romizi, Sciaudone Galano, Beltrame, Joao Silva, Fedato, Pena, Altobello, Vosnakidis, Lugo, Alonso, Marotta, Samnick e Albadoro

Pescara:

Belardi, Pellizzoli, Pigliacelli, Frascatore, Capuano, Zauri, Balzano, Bocchetti, Schiavi, Cosic, Rossi, Zuparic, Viviani, Fornito, Nielsen, Ragusa, Kabashi, Politano, Piscitella, Cutolo, Vukusic, Maniero, Padovan

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, il cuore oltre l'ostacolo per affrontare il Bari

IlPescara è in caricamento