rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Calcio

Palermo-Pescara 3-0 | Debacle per il Delfino, ma è un risultato bugiardo

Per i rosanero segnano Puskas al 36', Murawski all'85' e Moreo all'86'. I biancazzurri perdono la vetta della classifica (conquistata proprio dai siciliani), ma non di certo la convinzione nei propri mezzi

È debacle per il Pescara, che perde rovinosamente a Palermo: 3-0 il risultato finale in favore dei rosanero, che scavalcano il Delfino balzando al primo posto in classifica. Ma è un risultato bugiardo, maturato soprattutto nel finale a causa di alcuni letali errori difensivi. 

Palermo-Pescara: la cronaca

Prima del fischio d'inizio viene osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del maltempo. All'8’ gli ospiti rischiano grosso perché Puscas si libera di Fiorillo, ed è solo grazie a Campagnaro se la palla non entra in porta: l'argentino, infatti, salva a due passi dalla linea.

Al 20’ si fa avanti Machin con un destro debole che tuttavia non impensierisce Brignoli.

Al 36' il Palermo passa in vantaggio: Puskas scatta sul filo del fuorigioco, entra in area di rigore e supera Fiorillo con il piatto destro. È 1-0 per i siciliani. Si va al riposo senza che questo punteggio cambi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Pescara 3-0 | Debacle per il Delfino, ma è un risultato bugiardo

IlPescara è in caricamento