rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Calcio

Novara-Pescara 0-0 | Un pareggio a reti bianche che serve a poco

Il Pescara torna da Novara con un solo punto in tasca: al Piola finisce 0-0. Ci si aspettava di più da una compagine nettamente rilanciata dopo gli ultimi risultati

Il Pescara torna da Novara con un solo punto in tasca. Al Piola finisce 0-0, ed è un pareggio a reti bianche che serve a ben poco. Ci si aspettava di più da una compagine nettamente rilanciata grazie agli ultimi risultati, anche perchè l'avversario di questa sera non era irresistibile. Calori, al suo debutto sulla panchina piemontese, è riuscito a dare una scossa alla squadra, rallentando la corsa degli abruzzesi che, dopo un avvio incerto, stanno cercando di risalire posizioni.

IL MATCH - Pronti via, al 3' Mascara (in costante crescita da qualche settimana) prova la bordata dai 35 metri, ma il pallone è lento e diventa facile preda di Kosicki. Al 18' sale in cattedra il Novara: Rubino, su cross di Gonzalez, non trova la porta di testa e la sfera termina fuori di poco. Al 23' è invece Gonzalez, servito da Lazzari, a sfiorare la traversa.

I biancazzurri si rifanno vivi al 26' con una sventola di Ragusa dal limite: miracolo di Kosicki che devia in angolo. I padroni di casa, dal canto loro, insistono nel pressing impegnando due volte Pigliacelli: al 33' il portiere abruzzese vola all'incrocio per respingere una punizione di Buzzegoli da posizione defilata, mentre al 43' salva su Gonzalez pescato in posizione regolare.

Inizia il secondo tempo: contropiede del Pescara al 20' con Brugman e Mascara, quest'ultimo mette in mezzo per Maniero ma la difesa del Novara si chiude in corner. Passano dieci minuti ed è ancora un grande Pigliacelli: l'estremo difensore non si fa beffare da Pesce, pronto a sparare una 'bomba' dai 25 metri. Si chiude così il sipario sull'anticipo della 15a giornata di serie B: il Novara, a 14 punti, aggancia la Ternana e resta nella zona bassa della classifica, mentre il Pescara sale a quota 19, come il Modena.

NOVARA (3-5-2): Kosicki, Perticone, Ludi (1' st Mori), Bastrini, Marianini, Rigoni, Buzzegoli (26' st Genevier), Lazzari, Pesce, Gonzalez, Rubino (34' st Comi). In panchina: Tomasig, Katidis, Vicari, Parravicini, Salviato, Iemmello. All. Calori

PESCARA (3-4-3): Pigliacelli, Zauri, Cosic, Capuano, Balzano, Brugman, Rizzo, Frascatore (28' st Bocchetti), Mascara (31' st Politano), Maniero (43' st Padovan), Ragusa. In panchina: Pelizzoli, Viviani, Cutolo, Fornito, Schiavi, Zuparic. All. Marino

Ammoniti: Lazzari, Frascatore, Gonzalez, Cosic

Arbitro: Pinzani di Empoli

Assistenti: Gava di Conegliano e Lo Cicero di Brescia

IV Uomo: Saia di Palermo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara-Pescara 0-0 | Un pareggio a reti bianche che serve a poco

IlPescara è in caricamento