rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Calcio

Morto Livio Di Marco, il cordoglio della Delfino Pescara: "Grande lavoratore e grandissimo tifoso"

L'uomo, residente a Cepagatti, aveva soltanto 51 anni. Era andato allo stadio Adriatico per fare visita a un amico, ma si è improvvisamente sentito male ed è deceduto

Attraverso una breve nota, la società della Delfino Pescara 1936 esprime "profondo cordoglio" per la scomparsa dello steward Livio Di Marco, che viene definito "grande lavoratore e grandissimo tifoso dei colori biancazzurri", aggiungendo: "Alla famiglia giungano le nostre più sentite condoglianze. Ciao Livio".

L'uomo, residente a Cepagatti, aveva soltanto 51 anni. Era andato allo stadio Adriatico per fare visita a un amico, ma si è improvvisamente sentito male ed è purtroppo morto. Sul posto il 118 e i carabinieri.

La notizia della sua scomparsa ha fatto rapidamente il giro della città, destando molta commozione. Livio, infatti, era conosciuto anche a Pescara essendo il fratello di don Carmine, parroco della chiesa della Madonna del Fuoco. Lascia la moglie Stefania e due figlie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Livio Di Marco, il cordoglio della Delfino Pescara: "Grande lavoratore e grandissimo tifoso"

IlPescara è in caricamento