menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercato: Delli Carri vira su Abbruscato, trattative per Migliore

Lucchesi e Delli Carri stanno cercando in tutti i modi di allestire una squadra in grado di poter puntare con decisione ai play-off di serie B. In fase avanzata le trattative con Catinali e Carrus, più difficili le operazioni Bruno e Luisi

Si complica l'operazione Bruno per i dirigenti del Pescara Calcio. L'Orso, infatti, oltre ad essere corteggiato dalla Reggina, è stato richiamato anche dal Modena per continuare a segnare sotto la Ghirlandina.

Dopo la complicata iscrizione, arrivata in extremis, i modenesi hanno intenzione di puntare su una vecchia conoscenza del calcio pescarese come allenatore, Ivo Iaconi. L'ex tecnico del Pescara per un suo passaggio in terra emiliana ha richiesto la conferma di Bruno, Luisi e Colucci.

L'attaccante di Scampia, dalla sua vacanza in Sardegna, ha confermato il riavvicinamento della società gialloblù e la reale possibilità di continuare a segnare nel sodalizio emiliano.

I dirigenti biancazzurri hanno offerto all'attaccante napoletano un biennale da 250 mila euro, le richieste del giocatore sono invece di un triennale da 380 mila. La distanza tra le parti è tanta ma Bruno ha messo Pescara in cima alla sua lista. L'operazione si farà se la dirigenza pescarese offrirà almeno un triennale da 350

Considerate le difficoltà per arrivare a Bruno, che resta comunque il preferito da Di Francesco, Delli Carri pare intenzionato a puntare su Elvis Abbruscato, classe 1981, attaccante di proprietà del Torino.

In queste ore si cercherà di convincere il manager di Abbruscato, Paolo Scotti, ad accettare l'offerta biancazzurra.

Per l'attacco si guarda con attenzione anche a Davide Moscardelli (Piacenza), Alain Baclet (Lecce) e Maurizio Nassi (svincolato Mantova).

A centrocampo è in dirittura d'arrivo la trattativa per portare in biancazzurro Edoardo Catinali dell'Ancona. Potrebbe arrivare anche Davide Carrus, svincolato dal Mantova.

Il ds Daniele Delli Carri, intanto, si è incontrato con il patron del Giulianova, Dario D'Agostino, per discutere del talentuoso esterno sinistro giallorosso Francesco Migliore. Tra domanda(giallorossa) e offerta (biancazzurra) c'è un bel po' di distanza ma alla fine l'affare si farà.

Dopo aver concluso nei giorni scorsi l'affare Adrian Stoian con la Roma, la dirigenza del Pescara ha deciso di stabilire proficui contatti con alcuni dei più importanti club italiani per poter ottenere il prestito dei loro giovani più interessanti.

Dopo Stoian, infatti, potrebbero vestirsi di biancazzurro anche il giovane difensore del Milan Michelangelo Albertazzi e il centrocampista giallorosso Leandro Greco, in cerca di rilancio dopo un'opaca stagione nel Piacenza.

Per puntellare il reparto arretrato la società del patron De Cecco ha preso i primi contatti con la Triestina per parlare di Giuseppe Scurto. Il difensore 26enne, cresciuto nel vivaio della Roma, può vantare già una discreta esperienza nella cadetteria.


Per il ruolo di portiere, soprattutto se dovesse partire Pinna, i nomi più interessanti finiti sulla lista della spesa dei dirigenti biancazzurri sono quelli di Lupatelli (Cagliari) e Narciso (Modena).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento