rotate-mobile
Calcio

Il pescarese Massimo Oddo non è più l'allenatore del Padova

Comunicato ufficiale del club veneto, si dividono dopo sei mesi le strade del tecnico ex Pescara e del suo vice Donatelli da quelle dei biancoscudati. Salta l'acquisto del biancazzurro De Marchi?

Massimo Oddo (e il suo vice Marcello Donatelli) non sarà l'allenatore del Padova nella prossima stagione. Si separano dopo soli sei mesi le strade del club biancoscudato e dell'ex allenatore del Pescara, che ha vinto la Coppa Italia di serie C con i veneti e ha perso poi la finale per tornare in serie B contro il Palermo, dopo aveer mancato nelle ultime giornate l'aggancio alla promozione diretta, conquistata dal Sudtirol. La trattativa per il rinnovo, che sembrava scontata fino a pochi giorni fa, è saltata questa mattinam nell'ultimo summit con la società. Oddo non era convinto dei programmi del club per la prossima stagione, che prevedono un netto taglio al monte ingaggi e l'inserimento di giocatori di categoria. Meno nomi altisonanti, più attenzione alle motivazioni dei singoli. Anche l'offerta economica non sarebbe stata ritenuta all'altezza dal tecnico abruzzese, che ha preferito lasciare Padova dopo sei mesi e tornare sul mercato degli allenatori, anche se quasi tutte le panchine del calcio professionistico sembrano ormai occupate. 

Per quanto riguarda il mercato giocatori, con l'addio di Oddo al Padova rischia di saltare l'acquisto di Michael De Marchi, attaccante del Pescara, da parte dei veneti. De Marchi era un pallino di Oddo, che aveva già l'ok del giocatore e del Delfino per portarlo in biancorosso nella prossima stagione.

Il comunicato

"Dopo una attenta e serena riflessione, il Calcio Padova e Massimo Oddo comunicano che non proseguiranno insieme nella prossima stagione. Rimane forte la stima della società nei confronti del tecnico che, insieme al vice Marcello Donatelli, ha guidato la squadra biancoscudata al successo in Coppa Italia Lega Pro ed in finale ai Play-off di categoria dopo una lunga ed intensa rimonta. Auguriamo a Massimo e Marcello le migliori fortune per un prosieguo di carriera sportiva ricco di soddisfazioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pescarese Massimo Oddo non è più l'allenatore del Padova

IlPescara è in caricamento