Giovedì, 17 Giugno 2021
Pescara calcio

Massimo Oddo vicino all'esonero: "Non mi dimetto, non ho nulla da aggiungere"

Il tecnico biancazzurro potrebbe essere sollevato dall'incarico nelle prossime ore. Al posto dell'ex difensore di Lazio e Milan si fanno già alcuni nomi: Di Biagio, Pillon (che però si sarebbe già accordato con la Triestina), Breda, Stellone e Rastelli

Massimo Oddo

Massimo Oddo è vicino all'esonero dalla panchina biancazzurra. Il tecnico pescarese potrebbe essere sollevato dall'incarico nelle prossime ore. Intanto, parlando nel dopopartita della gara persa oggi per 2-0 all'Adriatico con il Pordenone, lo stesso Oddo ha dichiarato:

"Non mi dimetto, lo farò forse se avrò tutti a disposizione e se le cose non dovessero andare. Io vado avanti. Non ho parlato con il presidente e non ho visto nessuno per cui non ho nulla in più da aggiungere".

Al posto dell'ex difensore di Lazio e Milan si fanno già alcuni nomi: c'è chi parla dell'ex ct dell'under 21 Gigi Di Biagio e chi cita Bepi Pillon, che però si sarebbe già accordato con la Triestina e quindi, in realtà, non sarebbe più disponibile a tornare in Abruzzo. Ipotizzati anche, come nuovi allenatori, Breda, Stellone e Rastelli.

Dal canto suo il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani, non ha voluto parlare con i giornalisti e, alla domanda sul futuro di Massimo Oddo, si è limitato a rispondere laconicamente: "Vedremo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massimo Oddo vicino all'esonero: "Non mi dimetto, non ho nulla da aggiungere"

IlPescara è in caricamento