rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Calcio

Pignoli, lettera al Pescara per chiedere abbonamenti agevolati a persone disagiate

Il consigliere comunale della Lista Teodoro ha inoltrato la sua proposta al presidente del Delfino, Daniele Sebastiani, per prevedere una quota di abbonamenti gratuiti o a prezzi agevolati per i disoccupati e i meno abbienti

Prevedere nella prossima campagna abbonamenti del Delfino Pescara una quota di tessere gratuite o a prezzi agevolati in favore dei disoccupati e delle persone meno abbienti della città.

Questa la proposta promossa dal consigliere comunale Massimiliano Pignoli (Lista Teodoro), che ha inviato una lettera al presidente della società Daniele Sebastiani.

«In questo modo», sottolinea Pignoli, «si darebbe la possibilità di vivere lo spettacolo della Serie A anche a coloro che non sarebbero nella condizione economica per acquistare un abbonamento. Spero che Sebastiani accolga la mia richiesta vista anche la sensibilità mostrata in questi anni in favore delle tematiche sociali. Credo che sarebbe un'occasione per fare felici tanti appassionati che grazie alla generosità della società potrebbero assistere dal vivo alle gesta della squadra che sono certo saprà farsi onore anche nella massima serie».

Pignoli ha ricordato come da anni sia un regolare abbonato al settore Tribuna Adriatica dello stadio senza usufruire di tessere omaggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pignoli, lettera al Pescara per chiedere abbonamenti agevolati a persone disagiate

IlPescara è in caricamento