menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lucchesi e Delli Carri stringono per Diamoutene. Avramov è fatta

La sconfitta di Siena non ha scalfito le ambizioni del Pescara. La società bianazzurra è in attesa di chiudere importanti colpi di mercato per rinforzare ulteriormente la rosa

E' Vlade Avramov il nuovo numero 1 del Pescara. I tentennamenti di Pinna, ad accettare il rinnovo contrattuale proposto dalla società biancazzurra, hanno portato Lucchesi e Delli Carri ad accelerare la trattativa per riportare a Pescara Avramov. Il portierone serbo classe 79’ arriva dunque alla corte di Di Francesco in prestito fino al termine. La Fiorentina parteciperà in maniera sostanziosa al pagamento della stipendio del calciatore. A fine stagione ad Avramov, assistito da Giulio Meozzi, sarà messo sotto contratto con un biennale da circa 200 mila euro. Pinna, ieri, prima dell’allenamento, ha parlato con la stampa della sua situazione, ammettendo di essere amareggiato ma di voler onorare il suo contratto. In queste ultime settimane di mercato i dirigenti del Pescara, a questo punto, cercheranno di trovare una soluzione a Pinna.

Per puntellare la difesa, invece, è in dirittura d’arrivo la trattativa per portare a Pescara il centrale del Lecce Souleymane Diamoutene.  Il difensore maliano, che non rientra nei piani della società salentina, ha accettato con entusiasmo l'offerta del Pescara. Per la definitiva conclusione dell'affare bisogna stabilire in che termini il Lecce parteciperà al pagamento dello stipendio del calciatore. La conclusione della trattativa, comunque, è in dirittura d'arrivo data la volontà delle due società e del giocatore ad arrivare a un accordo. Rumors di mercato danno, inoltre, la società del patron De Cecco interessata a riportare in biancazzurro anche il forte mediano del Modena Carlo Luisi. Il centrocampista pescarese, che non ancora trova l’accordo con la società emiliana, potrebbe rappresentare la ciliegina sulla torta di una grande campagna di rafforzamento.

In uscita Aquilanti continua ad interessare all’Alessadria, mentre non è da escludere che con Carboni e Camorani si arrivi ad una rescissione consensuale del contratto.

In vista della sfida interna con l’Empoli è assai probabile che Di Francesco non potrà contare su Gessa, Maniero e Soddimo, sempre alle prese con i loro problemi muscolari. Indisponibile anche Tognozzi espulso nella sfortunata trasferta di Siena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento