menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Livorno Pescara: statistiche e probabili formazioni

In vista della difficile trasferta in terra toscana contro il Livorno il morale dei ragazzi di Di Francesco è molto alto. Le due rimonte contro Portogruaro e Frosinone hanno rincuorato il Delfino

In vista della difficile trasferta in terra toscana contro il Livorno il morale dei ragazzi di Di Francesco è molto alto. Le due rimonte contro Portogruaro e Frosinone, che hanno portato ben 4 punti in classifica, hanno dato linfa vitale a tutto lo spogliatoio biancazzrro. Soprattutto Riccardo Maniero, in gol al Matusa per la prima volta con la maglia del Delfino, sembra ritrovato nello spirito. L'attaccante scuola Juve, che negli allenamenti aveva sempre dimostrato le sue enormi potenzialità, in questo periodo ha pagato il fatto di non sbloccarsi in campionato.

"Il gol per un attaccante è importantissimo. In questo periodo ho sofferto ma ho sempre sentito la fiducia di squadra, mister e dirigenza - ha confidato a microfoni e taccuini l'attaccante scuola Juve".

Allenamento differenziato per Stoian, Olivi e Ganci. Il fantasista rumeno dovrà star fermo circa 45 giorni per una lesione di secondo grado ai flessori della coscia destra. Capitan Olivi, vittima di una distorsione al ginocchio destro, rimarrà ai box per almeno 10 giorni. Per la sfida di Livorno Di Francesco potrà contare nuovamente su Zanon. Questo pomeriggio la truppa biancazzurra partirà per Livorno. Verratti è reduce dai 90’, conditi da un assist, disputati con la maglia dell’under 19 contro la Romania.

LIVORNO: Gli amaranto reduci dall’esaltante vittoria di Bergamo contro l’Atalanta e dalla sospetta sconfitta in Coppa Italia con il Bari (La Planetwin365, brand dedicato al gioco di SkySport365 GmbH, denuncerà alla Lega Calcio i sospetti movimenti relativi al match di Coppa Tim Bari-Livorno ) Oggi, effettueranno l’ultimo allenamento prima del match con il Pescara. Dopo l’allenamento delle 12.15, è in programma la conferenza stampa del tecnico Pillon. Pagano, reduce dalla doppietta di Bergamo contro l’Atalanta, sarà schierato nuovamente a supporto del bomber Dionisi. L’ex Celano qualche stagione fa era sul punto di vestire il biancazzurro. L’ex Luci insieme a Iori agiranno da mediani con Surraco a destra e Schiattarella a sinistra.

PROBABILI FORMAZIONI

LIVORNO (4-4-2): De Lucia; Perticone, Miglionico, Knezevic, Lambrughi; Surraco, Luci, Iori, Schiattarella; Dionisi, Pagano

PESCARA (4-4-1-1): Pinna; Zanon, Mengoni, Sembroni. Petterini(Ariatti); Gessa, Cascione, Tognozzi, Bonanni; Soddimo; Maniero

IL FISCHIETTO: Livrono-Pescara sarà diretta dal signor Marco Guida di Torre Annunziata, coadiuvato da Giallatini e Costanzo e dal Quarto uomo Velotto.

I PRECEDENTI

Sei i precedenti assoluti tra Livorno e Pescara. Tre vittorie amaranto, due pareggi e un solo successo biancazzurro. Il primo scontro risale alla stagione 1945/46 con l’allora Pro Livorno vittoriosa per 1-0 contro il Pescara. L’unico successo biancazzurro risale alla stagione di C1 1982/83. Gli adriatici s’imposero per 3 reti a 1. L’ultimo Livorno-Pescara è datato 03-04-2004. La formazione di Iaconi, priva di Luisi in mediana, perse per 5 a 1 al “Picchi” sotto i colpi del tandem offensivo Protti-Lucarelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento