Calcio

Livorno-Pescara 0-2: torna a vincere il Delfino di Zauri

Al Picchi di Livorno i biancazzurri tornano a casa con tre punti importanti per la classifica e per il morale

Il Pescara di Zauri torna a vincere. Finisce 2-0 per i biancazzurri la trasferta contro il Livorno. Allo stadio Picchi i biancazzurri riescono dopo 15 minuti a portarsi in vantaggio, e grazie ad un rigore trasformato chiudono con il doppio vantaggio il primo tempo. Nella ripresa il Delfino controlla il match e non soffre particolarmente i timidi tentativi dei toscani di riaprire il match.

PRIMO TEMPO

Subito un brivido per il Pescara: Marras conclude pericolosamente verso la porta, para Kastrati. AL 5' ancora Livorno con Mazzeo che conclude da buona posizione in area, palla lontana dalla porta. All'11' Pescara vicino al gol: Memushaj conclude rasoterra dal limite, ottima parata di Plizzari. Al 15' vantaggio del Pescara: Galano trova una perfetta conclusione a giro che s'insacca sotto l'incrocio dei pali: 1-0 per il Pescara. Al 16' ammoniti Manielo e Gonnelli, momenti di tensione fra i giocatori delle due squadre ma situazione subito sotto controllo. AL 22' ammonito Ciofani. Al 25' il Livorno si fa vedere in attacco con una conclusione al volo di Luci da fuori area: nessun problema per Kastrati. Al 28' rigore per i biancazzurri: Busellato travolto da Porcino, Maniero non fallisce: 2-0 per il Pescara. Al 37' Galano di testa conclude senza impensierire il portiere del Livorno.

Al 43' Marras a giro di piatto, conclusione che non inquadra lo specchio della porta. Finisce il primo tempo: 2-0 per i biancazzurri.

LIVORNO PESCARA, LA CRONACA DELLA PARTITA

SECONDO TEMPO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno-Pescara 0-2: torna a vincere il Delfino di Zauri

IlPescara è in caricamento