rotate-mobile
Calcio

Latina-Pescara 2-0, i pontini ci infliggono una sonora sconfitta

Il Pescara perde a Latina rimediando la prima sconfitta nella sua storia sul campo dei pontini: una doppietta dell'ex Viviani sblocca la situazione stendendo il Delfino

Il Pescara perde 2-0 a Latina rimediando la prima sconfitta nella sua storia sul campo dei pontini: una doppietta dell’ex Viviani nella ripresa sblocca la situazione stendendo impietosamente la squadra di Marco Baroni.

I biancazzurri non riescono proprio a imbroccare la partita, e addirittura devono anche sopportare il clamoroso errore di Memushaj, che verso la fine del primo tempo spedisce fuori un calcio di rigore. E dire che oggi il portiere Fiorillo aveva parato davvero di tutto (straordinari i suoi interventi su Paolucci, Crimi e lo stesso Viviani). Ma non è stato sufficiente.

IL MATCH – Baroni schiera in attacco la coppia composta da Caprari e Melchiorri, lasciando l'ex Pettinari in panchina. Le altre due vecchie conoscenze del Latina, cioè Rossi e Bruno, partono invece dal primo minuto. Al 40’ ecco l'episodio che potrebbe determinare la svolta della partita: l’arbitro Roca concede un penalty agli ospiti per un contatto tra Dellafiore e Melchiorri, ma Memushaj cicca mandando il pallone sul fondo.

IL LATINA DILAGA – Si arriva alla seconda frazione di gioco, e per la precisione al 38’, quando Pucino (che già si era beccato un cartellino giallo) respinge con il braccio una conclusione di Valiani, rimediando l’espulsione. Viviani dal dischetto è implacabile e trafigge Fiorillo, nonostante quest'ultimo avesse intuito la traiettoria. Il bis del capitano sopraggiunge poi al 45’, quando raccoglie dal limite un cross di Sowe sulla ribattuta siglando la sua seconda marcatura. Il Pescara incassa e si prepara al prossimo match, che vedrà il ritorno all'Adriatico di Pippo Maniero: domenica 22 febbraio, infatti, ci sarà il Catania tra le mura amiche.

LATINA (4-3-3) Di Gennaro; Angelo, Dellafiore, Brosco, Alhassan; Crimi, Viviani, Valiani; Ristovski (39’ st Bruscagin), Litteri (47’ st Talamo), Paolucci (20’ st Sowe). A disposizione: Farelli, Bouhna, Ammari, Bidaoui, Jaadi, Figliomeni

PESCARA (4-4-2): Fiorillo; Pucino, Salamon, Fornasier, Rossi; Politano (31’ st Pasquato), Memushaj, Bruno (12’ pt Selasi), Bjarnason; Caprari (18’ st Sansovini), Melchiorri. A disposizione: Aldegani, Zuparic, Zampano, Brugman, Pettinari, Gessa, Pasquato. All. Baroni

ARBITRO: Roca di Foggia

MARCATORI: 38’ st su rig. e 45’ st Viviani 

AMMONITI: Fornasier (P), Pucino (P), Valiani (L), Rossi (P), Angelo (L)

ESPULSI: 37’ st Pucino per doppia ammonizione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina-Pescara 2-0, i pontini ci infliggono una sonora sconfitta

IlPescara è in caricamento