rotate-mobile
Calcio

Latina-Pescara 0-2 | Pontini battuti, il Delfino si vendica

Il Pescara torna subito a sorridere dopo il passo falso di sabato contro il Palermo, e liquida il Latina 2-0. Vanno in goal Caprari e l'ennesimo super Brugman

Il Pescara torna subito a sorridere dopo il passo falso di sabato contro il Palermo, e liquida il Latina 2-0. E' una vera e propria rivincita, visto che all'andata (allo stadio Adriatico) finì 1-0 in favore degli ospiti con il goal-beffa dell'ex Jonathas. Rispetto a quella partita, stasera c'era anche un altro calciatore che fino a pochi mesi fa ha vestito la casacca biancazzurra: si tratta di Viviani, passato alla corte di Breda lo scorso gennaio. Ma questa volta, come detto, sono stati gli abruzzesi a imporsi.

IL MATCH - All'8' il tiro di Jonathas non impensierisce Pelizzoli e termina di poco a lato. Al 12' si fa invece sotto Sforzini con un colpo di testa insidioso: Iacobucci è bravo a salvare. Il primo tempo si conclude con un pareggio a reti bianche. Nella ripresa Cosmi lancia nella mischia Maniero, ma al 19' il vantaggio del Delfino arriva grazie a Caprari: l'attaccante scocca un sinistro fulminante che si insacca alla destra di Iacobucci.

Al 31' la strada si fa nettamente in discesa per il Pescara, che si ritrova in superiorità numerica: Crimi, infatti, viene ammonito da Cervellara per simulazione. E' il secondo cartellino giallo per il giocatore pontino, che di conseguenza si vede costretto a lasciare il campo.

I padroni di casa provano a reagire, e Jonathas sfiora il pareggio al 37' con un'incocciata neutralizzata dall'ottimo Pelizzoli. Tuttavia è nuovamente il Pescara ad andare a segno: l'ennesimo super Brugman si ritrova a tu per tu con l'estremo difensore nerazzurro e chiude definitivamente i conti con un efficace pallonetto. E' il 45', giusto in tempo per il triplice fischio dopo 5 minuti di recupero. Francioni espugnato e vendetta (pescarese) consumata.

LATINA (3-5-2) - Iacobucci, Brosco, Cottafava, Esposito, Ristovski (23' st Ghezzal), Crimi, Viviani, Bruno, Alhassan, Jonathas, Paolucci (40' st Cisotti). A disp.: Tozzo, Figliomeni, Bruscagin, Morrone, Ricciardi, Gerbo, Nunes. All. Breda

PESCARA (4-2-3-1) - Pelizzoli, Bocchetti, Schiavi (9' st Cosic), Salviato, Balzano, Rossi, Brugman, Bovo, Caprari (28' st Ragusa), Sforzini (1' st Maniero), Mascara. A disp.: Belardi, Cutolo, Fornito, Rizzo, Nielsen, Karkalis. All. Cosmi

ARBITRO: Cervellara di Taranto. Assistenti: Segna di Schio e paiusco di Vicenza. Quarto uomo: Verdenelli di Foligno

RETI: 19' st Caprari, 45' st Brugman
?AMMONITI: Schiavi, Bovo, Crimi, Rossi, Esposito
ESPULSI: Crimi per doppia ammonizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina-Pescara 0-2 | Pontini battuti, il Delfino si vendica

IlPescara è in caricamento