rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Calcio

Incollingo, dallo Spoltore al sogno Serie B

Il giovane classe 2008 della società pescarese in prova con il Cittadella

Dalle giovanili dello Spoltore al sogno Serie B. Uno dei giovani talenti del settore giovanile della società pescarese, Paolo Incollingo, classe 2008, ha effettuato nei giorni scorsi un provino con il Cittadella, formazione che milita nel campionato cadetto, sempre attenta a scovare giovani promesse in giro per l'Italia con i suoi tanti addetti allo scouting. I tecnici veneti sono rimasti colpiti dal ragazzo dello Spoltore al punto da effettuare una seconda convocazione. Nelle prossime settimane Incollingo effettuerà dunque un secondo test sui campi della società veneta.

“E’ un giusto premio per un ragazzo meritevole, non solo dal punto di vista squisitamente tecnico, ma soprattutto mentale - le parole del tecnico dei 2008 dello Spoltore, Piero Zuccarini  -. Questo potrebbe rappresentare un crocevia importante per poter fare il salto di qualità. E l ragazzo è pronto, dal mio punto di vista, per poterlo fare”. Incollingo lo scorso anno si era reso protagonista, tra l’altro, di un bel gesto di fair play, calciando fuori un calcio di rigore assegnato con un giocatore avversario a terra. Non solo, dunque, gesti tecnici, ma anche di elevata maturità e caratura morale, doti importanti per il 14enne di Castelfrentano. Che adesso lo portano ad un passo dal sogno del calcio professionistico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incollingo, dallo Spoltore al sogno Serie B

IlPescara è in caricamento