menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Pescara vince 2-0 contro la Vdg e sale in classifica

Il Pescara riesce ad espugnare lo Stadio dei Marsi della Valle del Giovenco/Pescina. Vittoria per 2-0 e tre punti importantissimi per i biancazzurri per tornare a lottare per la vittoria del campionato. Doppietta di Vitale

100_8855Nel secondo derby il Pescara conquista la vittoria con un secco due a zero ai danni di una Valle Del Giovenco che ha tentato di contenere, almeno nel primo tempo, la formazione diretta da Di Francesco, mentre nella seconda frazione il divario tecnico si è acuito.

Per la seconda volta in questo campionato la formazione biancazzurra incassa una vittoria fuori casa.

Per la gara, Di Francesco decide di buttare nella mischia il neo acquisto Soddimo, Zizzari parte unica punta con il supporto anche di Sansovini e Ganci. Per il centrocampo la scelta cade su Dettori e Coletti. In difesa ci sono Olivi, Mengoni, Petterini e Zanon.

In infermeria, per la formazione di Bonetti sembra esserci sovraffollamento: sono infatti Birindelli, Cesar e Franciel ad essere indisponibili. Ferraresi per scelta dello stesso allenatore occupa un posto in tribuna.

Al 17’ Soddimo ci prova con una serpentina in area di rigore dopo aver recuperato una palla destinata al fallo laterale. Il neo-biancazzurro compie un pregevole gioco di palla, ma al momento del tiro la sfera si alza di poco sopra l’incrocio dei pali della porta difesa da Bifulco.

Di Francesco prova a mischiare le carte in tavola: Soddimo prende il posto di Ganci e viceversa, mentre Sansovini e Zizzari continuano a non trovare palloni gestibili.

Al 35’ Caccavallo entra in area e da posizione decentrata calcia a rete, la sfera da l’illusione ottica del gol, ma  si spegne sull’esterno della rete.

Al 45’ Mengoni stacca di testa un pallone servito dalla sinistra, l’estremo di casa con difficoltà ferma la palla con Zizzari che disturba in modo regolare Bifulco. Sul capovolgimento di fronte la Valle Del Giovenco potrebbe andare in vantaggio, ma Bettini sciupa malamente calciando la palla sopra la traversa.

Al rientro le formazioni sono le stesse.
Al 10’ Sansovini ci prova dalla distanza con l’estremo marsicano che sventa senza problemi bloccando a terra.

E’ il momeno dei cambi: Di Francesco decide di richiamare in panchina Zizzari e Ganci per far loro subentrare Artistico e Carboni. Il modulo cambia nuovamente con Sansovini schierato come punta, mentre alle sue spalle c’è Artistico.

Al 22'Vitale rileva Soddimo. E’ la mossa vincente. Il terzino bianco-azzurro, appena entrato realizza la rete del vantaggio: Coletti batte una punizione con Vitale che per l’appunto infila inesorabilmente Bifulco. Valle del Giovenco 0-Pescara 1.

Al 35' Vitale realizza la sua doppietta: dalla distanza calcia palla all’indirizzo della porta difesa dall’estremo di casa. Valle del Giovenco 0-Pescara 2.

Nelle dichiarazioni del tecnico Di Francesco è visibile la soddisfazione:
"Ci voleva una svolta. Sono contento per Vitale che se lo merita. So che si può esprimere anche in una situazione più avanzata. Mancava qualcosa li davanti, non c'era mobilità, ho cercato di cambiare qualcosa ed è andata bene. Zizzari dava troppo un punto di riferimento. Dettori deve migliorare mentre Sansovini l’ho visto in forma. Siamo un bel gruppo. Sono soddisfatto, ma possiamo e dobbiamo far meglio. Dedico la vittoria ai tifosi."

Simone Vitale non ha dubbi: "Sentivo che avrei fatto goal. Ho attraversato un periodo difficile e sono davvero felice. Dedico i gol alla mia ragazza che mi sopporta ogni giorno e a me stesso.”


100_8850




Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento