rotate-mobile
Calcio

Lancio di petardi e danneggiamento seggiolini da parte dei tifosi del Pescara a Cesena: punito il club

Il retaggio disciplinare della partita che ha consegnato la Serie B ai bianconeri di casa

Cesena-Pescara 1-0 passerà alla storia per aver riconsegnato al Cavalluccio bianconero la Serie B a distanza di 6 anni dall'ultima apparizione, ma per il club biancazzurro il retaggio del match è...un conto salato. Il Giudice Sportivo di Lega Pro, infatti, ha sanzionato la società Pescara Calcio con un'ammenda di € 1.200,00 per per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai sostenitori biancazzurri (erano 491 i supporters dannunziani presenti all'Orogel Stadium - Dino Manuzzi) integranti pericolo per l’incolumità pubblica.

In particolare, nel Comunicato ufficiale N. 199/DIV del 2 aprile, si specificano quali fatti sono stati ritenuti punibili, ovvero l'aver "lanciato, durante la gara, cinque petardi nel recinto di gioco e un fumogeno sul terreno di gioco senza provocare conseguenze e due fumogeni nel recinto di gioco provocando il danneggiamento di due pannelli LED", e di aver "danneggiato due seggiolini posti nel Settore loro riservato".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancio di petardi e danneggiamento seggiolini da parte dei tifosi del Pescara a Cesena: punito il club

IlPescara è in caricamento